Cry just a little – Avantasia

Cry just a little (Piangi solo un po’) è la traccia numero nove del terzo album degli Avantasia, The Scarecrow, pubblicato il 25 gennaio 2008. Il brano vede la partecipazione vocale di Bob Catley.

Formazione Avantasia (2008)

  • Tobias Sammet – voce, basso
  • Sascha Paeth – chitarra
  • Eric Singer – batteria
  • Michael Rodenberg – tastiere

Traduzione Cry just a little – Avantasia

Testo tradotto di Cry just a little (Sammet) degli Avantasia [Nuclear Blast]

Cry just a little

A heart out of affection
A night at the masquerade
You won some and you’re lonesome
As the spotlight fades

Going forth pretending
Destination is at hand
When she’s crying just a little
Just for me

I’ve seen them set off
To the promised land
Escaping from the hurtings
They don’t understand

A sense of satisfaction
On account of pristine tears
She’s crying just a little more
Just like you

Why don’t you cry
Cry a little over me?
Why don’t you lie?
Can’t you tell me that I am
Hard to deny?
Can’t she see what I am going through?
Cry just a little for me

Oh girl, a little for me

Afraid to give away
What you keep inside
There’s a ghost in your mirror
Every lonesome night

And those nights are getting colder
And your heart is a frozen wound
Don’t you wonder who’ll be there
When you awake?

Why don’t you cry
Cry a little over me?
Why don’t you lie?
Can’t you tell me that I am
Hard to deny?
Can’t she see what I am going through?
Cry just a little for me

Oh girl, a little for me

Why don’t you cry
Cry a little over me?
Why don’t you lie?
Can’t you tell me that I am
Hard to deny?
Can’t she see what I am going through?
Cry just a little for me

Oh cry, a little for me

Piangi solo un po’

Un cuore fuori dagli affetti
Una notte al ballo in maschera
Ne hai vinta qualcuna e ti senti solo
Mentre il riflettore si spegne

Vai avanti fingendo
Che la meta sia a portata di mano
Quando lei sta piangendo solo un po’
Solo per me

Li ho visti partire
Per la terra promessa
Fuggendo dalle sofferenze
Che non comprendono

Un senso di soddisfazione
Derivato da lacrime incontaminate
Lei sta piangendo solo un altro po’
Proprio come te

Perché non piangi
Non piangi un po’ a causa mia?
Perché non menti?
Non puoi dirmi che sono
Difficile da rifiutare?
Non riesce a vedere cosa sto attraversando?
Piangi solo un po’ per me

Oh, ragazza, un po’ per me

Troppo spaventato per esternare
Quello che ti tieni dentro
C’è un fantasma nel tuo specchio
Ogni notte che sei solo

E quelle notti sono sempre più fredde
E il tuo cuore è una ferita ghiacciata
Non ti chiedi chi ci sarà lì con te
Quando ti sveglierai?

Perché non piangi
Non piangi un po’ a causa mia?
Perché non menti?
Non puoi dirmi che sono
Difficile da rifiutare?
Non riesce a vedere cosa sto attraversando?
Piangi solo un po’ per me

Oh, ragazza, un po’ per me

Perché non piangi
Non piangi un po’ a causa mia?
Perché non menti?
Non puoi dirmi che sono
Difficile da rifiutare?
Non riesce a vedere cosa sto attraversando?
Piangi solo un po’ per me

Oh, piangi un po’ per me

Tags:, - 624 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .