Cupid’s arrow – Gotthard

Cupid’s arrow (La freccia di Cupido) è la traccia numero cinque del settimo album dei Gotthard, Lipservice, pubblicato il 6 giugno del 2005.

Formazione Gotthard (2005)

  • Steve Lee – voce
  • Leo Leoni – chitarra
  • Freddy Scherer – chitarra
  • Marc Lynn – basso
  • Hena Habegger – batteria

Traduzione Cupid’s arrow – Gotthard

Testo tradotto di Cupid’s arrow (Lee, Leoni, Thomander, Wikström) dei Gotthard [Nuclear Blast]

Cupid’s arrow

How long, do I have to feel the blame
I don’t know
So wrong, I’m only wasting my time

It’s been a strange kind of love and I know
It wasn’t meant to be
Found it so hard to believe
It happened to me

But I can’t live without you
Don’t know if I want to
Always trying so hard to understand
Still I’m holding feelings
Still I can’t believe it
You’ve always got the best of what I am
So why does it have to be me

I know, out there someone’s
waiting for my call
Ain’t no doubt
Yeah I would do anything
To share this sweet love’s desire

I got a fire burning deep in my soul
Guess it’s so easy to see, yeah
Here I stand with my arms open wide

But I can’t live without you
Don’t know if I want to
Always trying so hard to understand
Still I’m holding feelings
Still I can’t believe it
You’ve always got the best of what I am
So why does it have to be me

I’ll steal all the love that I can
To fill up the need of my heart
Till Cupid’s arrow will strike again

La freccia di Cupido

Per quanto tempo devo sentirmi in colpa
Non lo so
È così sbagliato, sto solo perdendo tempo

È stato un tipo strano di amore e so
che non doveva succedere
Ho trovato difficile credere
che fosse successo a me

Ma non posso vivere senza di te
Non so se voglio farlo
È sempre così difficile provare a capire
Sto ancora trattenendo i sentimenti
Ancora non riesco a crederci
Hai sempre avuto il meglio di quello che sono
Quindi perché è dovuto capitare a me

So che là fuori c’è qualcuno
che sta aspettando la mia chiamata
Non ci sono dubbi
Yeah, farei qualsiasi cosa
per condividere questo dolce desiderio d’amore

Ho un fuoco che brucia dentro la mia anima
Immagino che sia così facile da vedere, sì
Sto qui con le braccia spalancate

Ma non posso vivere senza di te
Non so se voglio farlo
È sempre così difficile provare a capire
Sto ancora trattenendo i sentimenti
Ancora non riesco a crederci
Hai sempre avuto il meglio di quello che sono
Quindi perché è dovuto capitare a me

Ruberò tutto l’amore che posso
Per riempire il bisogno del mio cuore
finché la freccia di Cupido non colpirà di nuovo

Tags: - 111 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .