Curse my name – Blind Guardian

Curse my name (Maledici il mio nome) è la traccia numero cinque del nono album in studio dei Blind Guardian, At the Edge of Time pubblicato il 30 luglio del 2010. Il brano si basa sullo scritto politico “The Tenure of Kings and Magistrates” di John Milton, in cui viene legittimata l’uccisione di un re che non si occupa dei suoi doveri.

Formazione Blind Guardian (2010)

  • Hansi Kürsch – voce
  • André Olbrich – chitarra
  • Marcus Siepen – chitarra
  • Frederik Ehmke – batteria

Traduzione Curse my name – Blind Guardian

Testo tradotto di Curse my name (Olbrich, Kürsch) dei Blind Guardian [Nuclear Blast]

Curse my name

The tenure of kings and their magistrates
By good men it must be deposed
The convenant made can be voided at once
Disanoint him, take his crown

They plead for their king
And they pity their lord
Put him to death, that’s what I say

Though never so just these dancing divines
Endue him with reason and grace
They’re gibberish
Words dissemble the facts
God’s will
They falsely will claim

Let him curse my name
On these blood stained pages of misery
Let him call me a tyrant so cruel
Let him curse my name
But remember the truth

So there they come
From everywhere
They witness revenge
Hear them calling
“You’re laden with blood
It’s spilled everywhere
And sorrow’s everlasting

Oh you’ll be aware now
That trial is near
It’s close at hand
The masquerade is over
It ends
Remove his crown
and bring him down

Now we shall mourn no longer
Our prayers they’ve been heard
There’s no more league
That will bind us to the tyrant
Our voices shall be heard
Cause we won’t take it anymore

And we’re one we are the nation
And we’re one we are the law”

Falsely they praise
Deify his majesty
“He’s blessed the anointed’s
Fulfilling god’s will”
Curse them all
No further he’s king
Providence brought him
straight into our hands

Let him curse my name
On these blood stained pages of misery
Let him call me a tyrant so cruel
Let him curse my name
But remember the truth

Now let him appear
There’s joy in the air
Now witness a new age is dawning
In trouble alone
He’s facing despair
Awaiting his bitter ending

We all know he’s guilty as charged
By punishment due to his crime
We sacrifice the wicked king
Acknowledged by scriptures and law

Let him curse my name
On these blood stained pages of misery
Let him call me a tyrant so cruel
Let him curse my name
But remember the truth
On these blood stained pages of misery
Let him call me a tyrant so cruel
Let him curse my name
But remember the truth
We won’t take it anymore
Our voice it shall be heard
But I will remember the truth
We won’t take it anymore
Our voice it shall be heard
But I will remember the truth

Maledici il mio nome

Il mandato dei re e dei loro magistrati
Da uomini giusti deve essere deposto
Il patto fatto può essere annullato subito
Sconsacralo, prendi la sua corona

Loro implorano per il loro re
e provano pena per il loro signore
Mettetelo a morte, questo è ciò che dico

Sebbene non ci siano più divine danze
Conferiscigli ragione e grazia
Loro hanno un linguaggio incomprensibile
Le parole celano i fatti
La volontà di Dio
sosterranno mentendo

Lascialo maledire il mio nome
In queste pagine di infelicità macchiate di sangue
Lascia che mi chiammi crudele tiranno
Lascialo maledire il mio nome
Ma ricorda la verità

Così loro verranno
Da ogni parte del mondo
Testimonieranno la vendetta
Senti la loro chiamata
“Sei carico di sangue
È rovesciato ovunque
E il dolore è immortale”

Oh adesso sarete consapevoli
Il processo si avvicina
È imminente
La mascherata è finita
Finita
Toglili la corona
E buttalo giù

Ora non dovremmo più disperarci
Le nostre preghiere sono state ascoltate
Non c’è più un’alleanza
Che ci legherà al tiranno
Le nostre voci deve essere ascoltate
Perché non lo sopporteremo più

E noi siamo uniti, siamo la nazione
Siamo uno, noi siamo la legge

Falsamente lo elogiano
Divinizzano la sua maestosità
“Ha benedetto l’unto
adempiendo il volere di dio”
Che siano tutti maledetti
Non è più il re
La provvidenza lo porterà
dritto nelle nostre mani

Lascialo maledire il mio nome
In queste pagine di infelicità macchiate di sangue
Lascia che mi chiammi crudele tiranno
Lascialo maledire il mio nome
Ma ricorda la verità

Ora appare
C’è gioia nell’aria
Testimonia che una nuova era sta nascendo
Da solo nei guai
Sta affrontando la disperazione
In attesa della sua amara fine

Tutti sappiamo che è colpevole
Per la punizione del suo crimine
Sacrifichiamo un re malvagio
Lo dicono le scritture e la legge

Lascialo maledire il mio nome
In queste pagine di infelicità macchiate di sangue
Lascia che mi chiammi crudele tiranno
Lascialo maledire il mio nome
Ma ricorda la verità
In queste pagine di infelicità macchiate di sangue
Lascia che mi chiammi crudele tiranno
Lascialo maledire il mio nome
Ma ricorda la verità
Noi non lo accetteremo più
Le nostre voci deve essere ascoltate
Ma io ricorderò la verità
Noi non lo accetteremo più
Le nostre voci deve essere ascoltate
Ma io ricorderò la verità

Tags: - 236 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .