Damien – Savatage

Damien (Damien) è la traccia numero undici dell’ottavo album dei Savatage, Edge of thorns, pubblicato il 6 aprile del 1993.

Formazione Savatage (1993)

  • Zachary Stevens – voce
  • Criss Oliva – chitarra
  • Johnny Lee Middleton – basso
  • Steve Doc Wacholz – batteria
  • Jon Oliva – pianoforte, tastiere

Traduzione Damien – Savatage

Testo tradotto di Damien (C.Oliva, J.Oliva, O’Neill) dei Savatage [Atlantic]

Damien

In this city of raw emotion
What’s this message you bring to me
In my world of blind devotion
You were there
But I could never see

Damien
Is your heart harder
What inside your head
Damien
Does the night go farther
When all your years are bled

In my world I have watched and wondered
Safely here from behind these walls
And your tears could they mean nothing
If from this disgrace
No one sees them fall

Damien
Is your heart harder
What inside your head
Damien
Is the dark your father
When all your years are bled

Sometimes late at night
When I’m there in bed
I lie there wondering
Where do you lay your head
And do you say your prayers any more?
Do you say your prayers?

Damien
Is your heart harder
Do you still feel pain
Damien
Does the night go farther
When you’re sleeping in the rain

In the dark I have heard a calling
Broken wings that beg to fly
Is there time or is it too late
Is the cut flower no longer alive

Damien
Is your heart harder
What inside your head
Damien
Does the night go farther
When all your years are bled

Damien

In questa città di crude emozioni
Qual è questo messaggio che mi porti
Nel mio mondo di cieca devozione
Tu eri lì
ma io non potevo mai vederti

Damien
Il tuo cuore è più duro
di quello che hai nella testa?
Damien
La notte ti fa andare più lontano
quanto tutti i tuoi anni sono dissanguati?

Nel mio mondo ho guardato e mi sono chiesto
sicuro qui dietro queste mura
e le tue lacrime potevano non significare niente
se da questa disgrazia
nessuno li vede cadere

Damien
Il tuo cuore è più duro
di quello che hai nella testa?
Damien
È il buio tuo padre
quanto tutti i tuoi anni sono dissanguati?

A volte, a tarda notte
Quando sono a letto
Mi sdraio chiedendomi
dove tu appoggi la testa
e tu non dici più le tue preghiere?
Dici le tue preghiere?

Damien
Il tuo cuore è più duro
di quello che hai nella testa?
Damien
La notte ti fa andare più lontano
quanto tutti i tuoi anni sono dissanguati?

Nel buio ho sentito una chiamata
ali spezzate che imploravano per volare
C’è tempo o è troppo tardi?
Il fiore reciso è ancora in vita?

Damien
Il tuo cuore è più duro
di quello che hai nella testa?
Damien
La notte ti fa andare più lontano
quanto tutti i tuoi anni sono dissanguati?

Tags: - 122 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .