Dante’s Inferno – Luca Turilli’s Rhapsody

Dante’s Inferno (L’inferno di Dante) è la traccia numero tre del primo album dei Luca Turilli’s Rhapsody, Ascending to infinity, pubblicato il 22 giugno del 2012.

Formazione Luca Turilli’s Rhapsody (2012)

  • Alessandro Conti – voce
  • Luca Turilli – chitarra
  • Dominique Leurquin – chitarra
  • Patrice Guers – basso
  • Alex Holzwarth – batteria

Traduzione Dante’s Inferno – Luca Turilli’s Rhapsody

Testo tradotto di Dante’s Inferno (Turilli) dei Luca Turilli’s Rhapsody [Nuclear Blast]

Dante’s Inferno

She’s in me
Her being, her will to live
Damned to breathe
And feel that source of sin

One pure fate
True love devoured by hate
Her last pain
Dark trace of pulsing shade

Veiled in the mist of a sad winter night
A lonely ghost in a fragment of light
Icy vibration, a whisper, a cold word
Mortal darkened deadly sorrow

Divina amata
Or sospirata
I’ll cross the hell on earth
To have your soul back
Irato averno
Dante’s inferno
I need your grace to be my pain
In nomine

Freeze, black wind
My nights, my empty dreams
Back from lies
I’m her sacrifice

She’s in me
Her being, her will to live
Damned to breathe
And feel that source of sin

One melancholic reflection of grey
A walking dead with your heart in his hands
Come and reveal all the might of your shadow
Through your gothic vivid splendor

Divina amata
Or sospirata
I’ll cross the hell on earth
To have your soul back
Irato averno
Dante’s inferno
I need your grace to be my pain
In nomine

L’inferno di Dante

È dentro di me
Il suo essere, la sua voglia di vivere
Dannata a respirare
e sentire la fonte del peccato

Un destino puro
Un vero amore divorato dall’odio
il suo ultimo dolore
Un’oscura traccia di palpitante ombra

Velato nella nebbia di una notte triste inverno
un fantasma solitario in un frammento di luce
Gelida vibrazione, un sussurro, una parola fredda
Mortale nell’ombra, micidiale dolore

Divina amata
o sospirata
Io attraverserò l’inferno in terra
Per riavere la tua anima
Irati inferi
L’inferno di Dante
Ho bisogno della tua grazia per il mio dolore
In nomine

Congelato, vento oscuro
le mie notti, i miei vuoti sogni
Arretro dalle menzogne
Sono il suo sacrificio

Un destino puro
Un vero amore divorato dall’odio
il suo ultimo dolore
Un’oscura traccia di palpitante ombra

Una riflessione malinconica di grigio
Un morto che cammina con il cuore in mano
Vieni a rilevare tutta la potenza della tua ombra
attraverso il tuo vivido gorico splendore

Divina amata
o sospirata
Io attraverserò l’inferno in terra
Per riavere la tua anima
Irati inferi
L’inferno di Dante
Ho bisogno della tua grazia per il mio dolore
In nomine

Tags: - 476 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .