Dead gardens – Nightwish

Dead gardens (Giardini morti) è la traccia numero sette del quinto dei Nightwish, Once, uscito il 7 giugno del 2004.

Formazione dei Nightwish (2004)

  • Tarja Turunen – voce
  • Erno Vuorinen – chitarra
  • Marco Hietala – basso
  • Julius Nevalainen – batteria
  • Tuomas Holopainen – tastiere

Traduzione Dead gardens – Nightwish

Testo tradotto di Dead gardens (Holopainen) dei Nightwish [Nuclear Blast]

Dead gardens

The story behind the painting
I drew is already told
No more tearstains
on the pages of my diary
Tired but unable to give up since I’m
Responsible for the lives I saved

The play is done
The curtain’s down

All the tales are told
All the orchids gone
Lost in my own world
Now I care for dead gardens

My song is little worth anymore
Time to lay this weary pen aside

The play is done
The curtain’s down

“Where are the wolves, the underwater moon
The elvenpath, the haven of youth
Lagoons of the starlit sea

Have I felt enough for one man’s deed?
Or is it time to challenge the Ancient of Days
And let the virgin conceive”

All the tales are told
All the orchids gone
Lost in my own world
Now I care for dead gardens

Giardini morti

La storia dietro il quadro
che ho dipinto è già stata raccontata
Non più righe di lacrime
sulle pagine del mio diario
Stanco, ma in capace di smettere perché sono
Responsabile delle vite che ho salvato

Lo spettacolo è finito
Il sipario è chiuso

Tutte le storie sono state raccontate
Tutte le orchidee non ci sono più
Perso nel mio personale mondo
Ora mi prendo cura di giardini morti

La mia canzone ha ancora un piccolo valore
È tempo di mettere da parte questa stanca penna

Il gioco è fatto
Il sipario è chiuso

“Dove sono i lupi, la luna sott’acqua
Il sentiero degli elfi, il paradiso della gioventù
Lagune del mare illuminato dalle stelle?

Ho cercato abbastanza l’impresa di un uomo?
O è tempo di sfidare gli Antichi dei Giorni
E far concepire la vergine”

Tutte le storie sono state raccontate
Tutte le orchidee non ci sono più
Perso nel mio personale mondo
Ora mi prendo cura di giardini morti

Tags: - 338 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .