Death of a king – Amorphis

Death of a king (La morte di un re) è la traccia numero cinque del dodicesimo album degli Amorphis, Under the Red Cloud, pubblicato il 4 settembre del 2015. Il brano vede la collaborazione di Chrigel Glanzmann (Eluveitie) e di Martin Lopez (ex-Opeth, Soen). [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Amorphis (2015)

  • Tomi Joutsen – voce
  • Esa Holopainen – chitarra
  • Tomi Koivusaari – chitarra
  • Niclas Etelävuori – basso
  • Jan Rechberger – batteria
  • Santeri Kallio – tastiere

Traduzione Death of a king – Amorphis

Testo tradotto di Death of a king (Kallio) degli Amorphis [Nuclear Blast]

Death of a king

When the dawn is bright
And the day is full of hope
It’s easy to continue your journey
Like a king on his royal way

You will stand there amidst silence
In the void of endless winter
On the ice of an unknown lake
In the heart of loneliness

There you will meet yourself
There you’ll weigh your crown
on the ice of the lake of death
on the mirror of time

There you will meet yourself
There you’ll weigh your crown
on the ice of the lake of death
on the shiny mirror of time

When the days are getting colder
And the winds clash against each other
when light is getting dimmer
And darkness shrouds the roads

You will drift into strange byways
lost in foreign lands
stranded on frigid shores
on a godless desolate plain

There you will meet yourself
There you’ll weigh your crown
on the ice of the lake of death
on the mirror of time

It’s there where your endeavour ends
On the face of a forlorn lake
Under weight of a timeless sky
it is there where you shall die

There you will meet yourself
There you’ll weigh your crown
on the ice of the lake of death
on the mirror of time

There you will meet yourself
There you’ll weigh your crown
on the ice of the lake of death
on the shiny mirror of time

La morte di un re

Quando l’alba è luminosa
e il giorno pieno di speranza
È facile continuare il tuo viaggio
come un re per il suo cammino regale

Tu starai lì in mezzo al silenzio
Nel vuoto di un inverno senza fine
Sul ghiaccio di un lago sconosciuto
Nel cuore della solitudine

Là tu incontrerai te stesso
Là peserai la tua corona
sul ghiaccio del lago della morte
sullo specchio del tempo

Là tu incontrerai te stesso
Là peserai la tua corona
sul ghiaccio del lago della morte
sullo specchio lucido del tempo

Quando le giornate diventano più fredde
e i venti si scontrano uno contro l’altro
quando la luce sta diventando meno forte
e l’oscurità avvolge le strade

Andrai alla deriva in strane strade secondarie
perduto in terre straniere
arenato su gelide coste
su una desolata pianura dimenticata da dio

Là tu incontrerai te stesso
Là peserai la tua corona
sul ghiaccio del lago della morte
sullo specchio del tempo

È lì dove finisce il tuo sforzo
davanti ad un lago disperato
Sotto il peso di un cielo senza tempo
è lì dove morirai

Là tu incontrerai te stesso
Là peserai la tua corona
sul ghiaccio del lago della morte
sullo specchio del tempo

Là tu incontrerai te stesso
Là peserai la tua corona
sul ghiaccio del lago della morte
sullo specchio lucido del tempo

Tags:, - 250 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .