Desecrate through reverence – Avenged Sevenfold

Desecrate through reverence (Dissacrato da una riverenza) è la traccia numero cinque del secondo album degli Avenged Sevenfold, Waking the fallen, pubblicato il 26 agosto del 2003.

Formazione Avenged Sevenfold (2003)

  • M. Shadows – voce
  • Synyster Gates – chitarra
  • Zacky Vengeance – chitarra
  • Johnny Christ – basso
  • The Rev – batteria

Traduzione Desecrate through reverence – Avenged Sevenfold

Testo tradotto di Desecrate through reverence (Rev) degli Avenged Sevenfold [Hopeless]

Desecrate through reverence

Hard news, taken harder,
don’t look to me
Disappointed, we don’t agree,
I don’t need your praise…
(don’t look my way for help,
from the beginning you came to me)
Never asked you to like me,
I don’t want your praise
(we won’t play your games)
Look down on me,
spit in my face,
you’re nothing to me: not to me

Darkened eyes you’ll see,
there is no hope,
no savior in me
(don’t look this way,
don’t breathe this way,
don’t stare this way, anymore)
Learned from years gone by,
no one will care,
what happens to me
(don’t look this way,
don’t breathe this way,
don’t stare this way, anymore)

My presence won’t be ignored,
no not today
Don’t walk in my direction,
turn the other way
(don’t look my way for help,
from the beginning you came to me)
Asking questions,
predetermined answers,
you won’t find them here
(we don’t want your opinion)
And I don’t want you,
I won’t let you think,
compromise is near.
‘Cause it’s not near.

I’m alone in here
No more feelings
Killed my fears
Don’t ask
you’ll never know
you’re left behind
and I’ll be exposed

Far away, you keep on trying…
Holding me down, breaking away,
trying to distance my life.
Not one in the crowd,
but one with the answer
the one that could change your mind

But it’s not true,
I don’t need you
Don’t waste your time,
and don’t waste mine
I’m not your friend,
I won’t soothe your soul
And in the end you’re all dead to me…

Dissacrato da una riverenza

Notizie difficili, accettate duramente,
non guardare me
Deluso, non siamo d’accordo,
non ho bisogno del tuo encomio
(Non guardarmi per chiedere aiuto,
fin dall’inizio sei venuta da me)
Non ho mai chiesto di piacerti,
Non voglio la tua approvazione
(non faremo il tuo gioco)
Guarda in basso verso di me,
sputami in faccia,
tu non sei niente per me: non per me

Vedrai gli occhi oscurati,
non c’è speranza,
nessun salvatore in me
(non guardarmi in questo modo,
non respirare in questa maniera,
non fissarmi più in questo modo)
L’ho imparato da anni già passati,
nessuno si preoccuperà
di ciò che mi succederà
(non guardarmi in questo modo,
non respirare in questa maniera,
non fissarmi in questo modo)

La mia presenza non sarà ignorata,
no non oggi
Non camminare nella mia direzione,
cambia strada
(non guardarmi per chiedere aiuto,
fin dall’inizio sei venuta da me)
Facendo domande,
con risposte già determinate
non le troverai qui
(non vogliamo la tua opinione)
E non ti voglio,
non ti lascerò pensare
Il compromesso è vicino.
Perchè non è vicino.

Sono solo qui.
Basta sentimenti
Ho ucciso le mie paure
Non chiedere
non lo saprai mai
lascerai tutto alle spalle
e io sarò smascherato

Lontano,continui a provarci…
Mi tieni giù, staccandoti
cercando di prendere le distanze dalla mia vita
Nessuno nella folla,
ma uno solo con la risposta
l’unico che può cambiare la tua idea

Ma non è vero,
non ho bisogno di te
Non sprecare il tuo tempo,
e non sprecare il mio
Non sono tuo amico,
non voglio dar sollievo alla tua anima
E alla fine sei completamente morta per me…

Tags: - 769 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .