Destroyer – Twisted Sister

Destroyer (Distruttore) è la traccia numero sei del primo album dei Twisted Sisters, Under the Blade, pubblicato il 18 settembre del 1982.

Formazione Twisted Sisters (1982)

  • Dee Snider – voce
  • Jay Jay French – chitarra
  • Eddie “Fingers” Ojeda – chitarra
  • Mark “The Animal” Mendoza – basso
  • A.J. Pero (Anthony Jude Pero) – batteria

Traduzione Destroyer – Twisted Sister

Testo tradotto di Destroyer (Snider) dei Twisted Sisters [Secret]

Destroyer

He spent his life
A silent sentinel
For all to fear
He walks, he talks, he thinks, he feels,
But no one dare go near

He takes in all he sees
Nothing escapes his gaze
And when he strikes
He strikes for right
A glorious sight

Destroyer, destroyer, destroyer
He’s in town

He came to be
From a grand mistake
A mystical charade
Created to decide the good
And bring repercussive aid

As awareness filled his fame
He examined those who leered
Then he cleaved the air
With his fiery stare
Rend all those there

Destroyer, destroyer, destroyer
He’s in town
Destroyer, destroyer, destroyer
He’s in town

A day will come
You’ll be drawn into
The center of your town
And come upon a mass of steel
That cracks the very ground

Prepare to meet your judge
Don’t think to run away
Just pray your face
Holds no disgrace
For the deadly ace

Destroyer, destroyer, destroyer
He’s in town
Destroyer, destroyer, destroyer

Oh he’s in town
Yeah, he’s in town
You better stay out of his fuckin’ way
He’s gonna kick your ass

Destroyer
Destroyer

Distruttore

Ha trascorso la sua vita come
una silenziosa sentinella
che tutti devono temere
Lui cammina, parla, pensa, sente
ma nessuno osa avvicinarsi

Prende tutto ciò che vede
Nulla sfugge al suo sguardo
e quando colpisce
colpisce proprio forte
uno spettacolo glorioso

Distruttore, distruttore, distruttore
È in città

È arrivato per esistere
da un grande errore
una mistica sciarada
Creata per decidere il bene
e portare aiuto ripercussivo

Mentre la consapevolezza ha riempito la sua fama
Lui esaminava coloro che lo guardavano male
Poi ha tagliato l’aria
Con il suo sguardo di fuoco
lacerando tutti quelli che erano là

Distruttore, distruttore, distruttore
È in città
Distruttore, distruttore, distruttore
È in città

Un giorno verrà
Sarete attratti nel
centro della vostra città
e scenderà su una massa di acciaio
che creperanno il terreno stesso

Preparatevi ad incotrare il giudice
Non pensate di scappare
basta pregare, il tuo volto
non deve tratterenere vergogna
Per l’asso mortale

Distruttore, distruttore, distruttore
È in città
Distruttore, distruttore, distruttore

Oh lui è in città
Si, è in città
Meglio se stai lontano dalla suo cammino
O ti prenderà a calci in culo

Distruttore
Distruttore

Tags: - 118 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .