Divided cross – Grave Digger

Divided cross (La croce divisa) è la traccia numero otto del dodicesimo album dei Grave Digger, The Last Supper, pubblicato il 17 gennaio 2005.

Formazione dei Grave Digger (2005)

  • Chris Boltendahl – voce
  • Manni Schmidt – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Arnold – batteria
  • H.P. Katzenburg – tastiere

Traduzione Divided cross – Grave Digger

Testo tradotto di Divided cross (Boltendahl) dei Grave Digger [Nuclear Blast]

Divided cross

I look around and see their faces
I feel the hate and deadly embraces
They’re screaming and laughing
I hear their obscenities
They’re crying and joking
but I will live through the centuries

Heaven is open
The journey begins
Thunder and lighting
Tears at my skin
Heaven is open
now it’s my loss
The king will die
At the divided cross

My father called me and now I’m free
When he showed me the way
I can’t disagree
They’re screaming and laughing
Blood runs down my crown
They’re crying and joking
Nails are my pain and in fear I drown

Heaven is open
The journey begins
Thunder and lighting
Tears at my skin
Heaven is open
now it’s my loss
The king will die
At the divided cross

Heaven is open
The journey begins
Thunder and lighting
Tears at my skin
Heaven is open
now it’s my loss
The king will die
At the divided cross

La croce divisa

Mi guardo intorno e vedo le loro facce,
sento il loro odio, gli abbracci mortali
Urlano e ridono
Ascolto le loro oscenità
Strillano e scherzano
ma io vivrò nei secoli

Il paradiso è aperto,
il viaggio è cominciato
Tuoni e fulmini
Strappi sulla mia pelle
Il paradiso è aperto
Questa è la mia fine
Il re morirà,
sulla croce divisa

Mio padre mi ha chiamato e ora sono libero
Quando mi ha mostrato la via,
non ho potuto rifiutare
Loro urlano e ridono
Il sangue scende dalla mia corona
Loro strillano e scherzano
I chiodi sono il mio dolore e nella paura annego

Il paradiso è aperto,
il viaggio è cominciato
Tuoni e fulmini
Tagli sulla mia pelle
Il paradiso è aperto
Questa è la mia fine
Il re morirà,
sulla croce divisa

Il paradiso è aperto,
il viaggio è cominciato
Tuoni e fulmini
Tagli sulla mia pelle
Il paradiso è aperto
Questa è la mia fine
Il re morirà,
sulla croce divisa

Tags: - 70 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .