Don’t close your eyes – Dokken

Don’t close your eyes (Non chiudere gli occhi) è la traccia numero cinque del secondo album dei Dokken, Tooth and Nail, pubblicato il 13 settembre del 1984.

Formazione Dokken (1984)

  • Don Dokken – voce
  • George Lynch – chitarra
  • Jeff Pilson – basso
  • Mick Brown – batteria

Traduzione Don’t close your eyes – Dokken

Testo tradotto di Don’t close your eyes (Dokken, Lynch, Pilson) dei Dokken [Elektra]

Don’t close your eyes

Somebody’s watching me,
is it just a crazy dream
Is it my memory,
playing tricks on me
Out in the streets in the heat of the city
Here comes the night
Sky’s turning grey and black
You knew that you were right

Don’t close your eyes
Don’t close your eyes or I’ll be there
Don’t close your eyes
Don’t close your eyes or I’ll be there

Just a shadow in the dark,
you’ve seen this face before
Is it just a fantasy,
is he coming back for more
Out in the alleyways,
there is no second chance
Moving up behind you,
you’ve lost the game at last

Don’t close your eyes
Don’t close your eyes or I’ll be there
Don’t close your eyes
Don’t close your eyes or I’ll be there

Somebody’s watching me,
is it just a crazy dream
Is it my memory,
playing tricks on me
Out in the alleyways,
there is no second chance
Moving up behind you,
you’ve lost the game at last

Don’t close your eyes

Non chiudere gli occhi

Qualcuno mi sta osservando,
È solo un sogno folle?
È la mia memoria
che mi gioca brutti scherzi?
Fuori nelle strade nel calore della città
Arriva la notte
il cielo diventa grigio e nero
Sapevi che avevi ragione

Non chiudere gli occhi
Non chiudere gli occhi o sarò là
Non chiudere gli occhi
Non chiudere gli occhi o sarò là

Solo un’ombra nel buio
non hai mai visto prima questa faccia
È solo una fantasia?
Lui sta tornando ancora?
Fuori nei viali,
non c’è una seconda possibilità
Sale dietro di te,
alla fine hai perso il gioco

Non chiudere gli occhi
Non chiudere gli occhi o sarò là
Non chiudere gli occhi
Non chiudere gli occhi o sarò là

ualcuno mi sta osservando,
È solo un sogno folle?
È la mia memoria
che mi gioca brutti scherzi?
Fuori nei viali,
non c’è una seconda possibilità
Sale dietro di te,
alla fine hai perso il gioco

Non chiudere gli occhi

Tags: - 317 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .