Don’t get mad, get even – Aerosmith

Don’t get mad, get even (Non ti arrabbiare, vendicati) è la traccia numero otto del decimo album degli Aerosmith, Pump, pubblicato il 12 settembre 1989.

Formazione Aerosmith (1989)

  • Steven Tyler – voce
  • Tom Hamilton – basso
  • Joe Perry – chitarra
  • Brad Whitford – chitarra
  • Joey Kramer – batteria

Traduzione Don’t get mad, get even – Aerosmith

Testo tradotto di Don’t get mad, get even (Perry, Tyler) degli Aerosmith [Geffen]

Don’t get mad, get even

I’ll tell you little secret
Make you want to jump and shout
When you talk to me in cycles
Take your foot out of your mouth

It’s hard enough to make it
When you livin’ on the street
And you want to tell somebody
But you got to be discreet

Then you catch your girlfriend
With a state of the year
Honey, don’t get mad
Get even

Don’t get mad, get even
Don’t get mad, get even
Don’t get mad, get even

Say the times, they be a changin’
Oh, the blind need the blind
You know your head is empty
Though there’s somethin’ on your mind

You been shackin’ up with Lucy
And when the mornin’ comes
You’re with Sally in the alley
And the junkies and the bums

You wonder why your girlfriend
Hasn’t stepped up to here
Honey, don’t get mad,
Get even

Don’t get mad, get even
Don’t get mad, get even
Don’t get mad, get even
You just wait and see
what I got in store for you

Rolling dice, they lucky
‘Cause they roll you all the time
You got nothing else to lose
If you only lose your mind
When pleasure’s at a shallow ‘cause
There’s trouble to the deep
You be dustin’ with the devil
While is sweeps you off your feet

I tell you little secret
Make you want to jump and shout
When you talk to me in cycles
Take your foot out of your mouth

It’s hard enough to make it
When you’re livin’ on the street
And you hate to be a wise guy
When your feet are in concrete

Oh, sleepin’ with the dogs
And you wake up with the fleas
Honey, don’t get mad
Get even

Don’t get mad, get even
Don’t get mad, get even
Don’t get mad, get even

Non ti arrabbiare, vendicati

Ti dico un piccolo segreto
che ti farà venire voglia di saltare e gridare
Quando mi parli dicendo poco o niente
togliti il piede di bocca

È già abbastanza dura farcela
quando si vive sulla strada
E vuoi dirlo a qualcuno
ma devi essere discreto

Poi becchi la tua ragazza
in una situazione strana
Tesoro, non ti arrabbiare,
vendicati

Non ti arrabbiare, vendicati
Non ti arrabbiare, vendicati
Non ti arrabbiare, vendicati

I tempi sono cambiati sebbene
il cieco ha bisogno del cieco
Sai che hai la testa vuota
sebbene tu sia preoccupato

Ti sei messo a vivere con Lucy,
poi quando arriva il mattino
Sei con Sally nel vicolo
e con i drogati e i barboni

Ti domandi perché la tua ragazza
non è arrivata fino a qui
Tesoro, non ti arrabbiare,
vendicati

Non ti arrabbiare, vendicati
Non ti arrabbiare, vendicati
Non ti arrabbiare, vendicati
Tu puoi solo aspettare e vedere
cosa ho in serbo per te

Rotola il dado sii fortunato
perché ti derubano per un centesimo
Non hai niente altro da perdere
se perdi solo la testa
Quando il piacere che è superficiale
è causa di guai seri
Ti hanno tolto la polvere con il diavolo
mentre ti sopraffa dall’emozione

Ti dico un piccolo segreto
che ti farà venire voglia di saltare e gridare
Quando mi parli dicendo poco o niente
togliti il piede di bocca

È già abbastanza dura farcela
quando si vive sulla strada
E odi essere un saggio ragazzo
quando hai i piedi nel cemento

Oh, vai a letto con i cani,
e ti svegli con le pulci
Tesoro, non ti arrabbiare,
vendicati

Non ti arrabbiare, vendicati
Non ti arrabbiare, vendicati
Non ti arrabbiare, vendicati

Tags: - 534 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .