Down and out – Accept

Down and out (Squattrinato) è la decima e ultima traccia del terzo album degli Accept, Breaker, uscito nel marzo del 1981.

Formazione Accept (1981)

  • Udo Dirkschneider – voce
  • Jörg Fischer – chitarra
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Stefan Kaufmann – batteria

Traduzione Down and out – Accept

Testo tradotto di Down and out (Udo, Hoffmann, Fischer, Baltes, Kaufmann) degli Accept [Brain]

Down and out

Hey, here I am, I’m feelin’ good
Takin’ a ride on a hot summer night
‘cause on a long, hot, hot summer night
Just don’t know why I know what I am

So let’em keep on runnin’
So let’em keep on chasin’ me

Yes, here I am, all heavy legged
Been dancin’ on, on a hot summer night
Call me a scrounger, a degenerate bum
Every day hear it over again

So let’em keep on runnin’
But let’em keep on chasin’ me

You are down and out
When you’re just being your self
We ain’t down and out
Man take a look at yourself

See a summernight sky,
I feel like runnin’
I feel like livin’ the way I do
That’s who I am,
what I’m doin’s right, it ain’t wrong
I’m livin’ this way, if livin’ is true

So let’em keep on runnin’
But let’em keep on chasin’ me

You are down and out
When you’re just being your self
We ain’t down and out
Man take a look at yourself

You’re always sayin’,
I’m sleepin’ all day
A day’s too long to slip it away
You gotta think it over, over again
My eyes may be closed
but I’m livin’ within

Let’em keep on runnin’
For let’em keep on chasin’ me

You are down and out
When you’re just being your self
We ain’t down and out
Man take a look at yourself

You are down and out
When you’re just being your self
We ain’t down and out
Man take a look at yourself

Squattrinato

Hei, sono qui, mi sento bene
Faccio un giro in questa calda notte d’estate
perchè in una lunga, calda, calda notte d’estate
proprio non so perchè sono quello che sono

Quindi lasciali continuare a correre
Quindi lasciali continuare a rincorrermi

Si, sono qui, gambe pesanti
danzando in una calda notte d’estate
Mi chiamano scroccone, un degenerato barbone
Ogni giorno lo sento di nuovo

Quindi lasciali continuare a correre
Quindi lasciali continuare a rincorrermi

Tu sei squattrinato
Quando sei semplicemente te stesso
Noi non siamo squattrinati
Amico, dai una occhiata a te stesso

Vedi in cielo della notte d’estate
Mi sento come se corressi
Mi sento come vivessi a modo mio
Ecco chi sono
quello che faccio bene, non è sbagliato
Vivo in questo modo se vivere è reale

Quindi lasciali continuare a correre
Ma lasciali continuare a rincorrermi

Tu sei squattrinato
Quando sei semplicemente te stesso
Noi non siamo squattrinati
Amico, dai una occhiata a te stesso

Dici sempre
che dormo tutto il giorno
Un giorno troppo lungo per svanire
Devi rifletterci su, di nuovo
I miei occhi potrebbero essere chiusi
ma io sto vivendo interiormente

Quindi lasciali continuare a correre
Ma lasciali continuare a rincorrermi

Tu sei squattrinato
Quando sei semplicemente te stesso
Noi non siamo squattrinati
Amico, dai una occhiata a te stesso

Tu sei squattrinato
Quando sei semplicemente te stesso
Noi non siamo squattrinati
Amico, dai una occhiata a te stesso

Tags: - 77 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .