Down payment blues – AC/DC

Down payment blues (Il blues della caparra) è la traccia numero due del quinto album degli AC/DC, Powerage, uscito il 28 aprile del 1978.

Formazione degli AC/DC (1978)

  • Bon Scott – voce
  • Angus Young – chitarra
  • Malcolm Young – chitarra
  • Cliff Williams – basso
  • Phil Rudd – batteria

Traduzione Down payment blues – AC/DC

Testo tradotto di Down payment blues (M.Young, A.Young, Scott) degli AC/DC [Albert]

Down payment blues

I know that it’s evil, I know that it’s gotta be
I know I ain’t doing much,
doing nothing means a lot to me
Living on a shoestring,
a fifty cent millionaire
Open to charity,
rock ‘n’ roll welfare

Sitting in my Cadillac,
listening to my radio
Suzy baby get on in,
tell me where she wanna go
I’m living in a night mare,
she’s looking like a wet dream
I got myself a Cadillac
but I can’t afford the gasoline

I got holes in my shoes
and I’m way overdue
Down payment blues

Get myself a steady job,
some responsibility
Can’t even feed
my cat on social security
Hiding from the rent man,
oh, it make me wanna cry
Sheriff knocking on my door,
ain’t it funny how the time flies

Sitting on my sailing boat,
sipping on my champagne
Suzy baby all at sea,
say she wanna come again
Feeling like a paper cup
floating down a storm drain
Got myself a sailing boat
but I can’t afford a drop of rain

I got holes in my shoes
and I’m way overdue
Down payment blues
Down payment blues
Down payment blues
Down payment blues

I got holes in my shoes
and I’m way overdue
I go the down payment blues

Il blues della caparra

Lo so che è male, so che deve esserlo
Lo so che non sto facendo molto,
il fare niente significa molto per me
Vivere con pochi spiccioli,
un milionario con 50 centesimi
Disposto a chiedere la carità,
è il benessere del rock‘n’roll

Seduto sulla mia Cadillac,
ascolto la radio
Suzy, dai sali,
mi dice dove vuole andare
Sto vivendo in un incubo,
lei sembra un sogno bagnato
Ma mi sono preso questa Cadillac
e non posso permettermi la benzina

Ho i buchi nelle mie scarpe
e sono lì per essere in ritardo nei pagamenti
Il blues della caparra

Mi sono trovato un lavoro fisso,
una qualche responsabilità
Non potevo neanche dar da mangiare
al mio gatto col sussidio di disoccupazione
Mi nascondo dal mio affittuario,
oh, mi viene da piangere
Lo sceriffo bussa alla mia porta,
non è divertente quanto il tempo voli

Seduto sulla mia barca a vela
sto sorseggiando dello champagne
Suzy, piccola, tutti al mare,
lei dice di volerci tornare
Mi sento come un bicchiere di carta che fluttua
nei rivoli d’acqua dopo una tempesta
Ho una barca a vela ma non posso
permettermi una goccia di pioggia

Ho i buchi nelle mie scarpe
e sono lì per essere in ritardo nei pagamenti
Il blues della caparra
Il blues della caparra
Il blues della caparra
Il blues della caparra

Ho i buchi nelle mie scarpe
e sono lì per essere in ritardo nei pagamenti
Sono pervaso dal blues della caparra

Tags: - 812 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .