Dry county – Bon Jovi

Dry county (Arida contea) è la traccia numero sette e il sesto singolo del quinto album dei Bon Jovi, Keep the Faith, pubblicato il 3 novembre del 1992.

Formazione Bon Jovi (1992)

  • Jon Bon Jovi – voce, chitarra
  • Richie Sambora – chitarra
  • Alec John Such – basso
  • Tico Torres – batteria
  • David Bryan – tastiere

Traduzione Dry county – Bon Jovi

Testo tradotto di Dry county (Jon Bon Jovi) dei Bon Jovi [Vertigo]

Dry county

Across the border they turn
Water into wine
Some say it’s the devil’s blood
They’re squeezing from the vine
Some say it’s a saviour
In these hard and desperate times
For me it helps me to forget
That we’re just born to die

I came here like so many did
To find the better life
To find my piece of easy street
To finally be alive
And I know nothing good comes easy
And all good things take some time
I made my bed I’ll lie in it
To die in it’s the crime

You can’t help but prosper
Where the streets are paved with gold
They say the oil wells ran deeper here
than anybody’s known
I packed up on my wife and kid
And left them back at home

Now there’s nothing in this paydirt
The ghosts are all I know
Now the oil’s gone
The money’s gone
And the jobs are gone
Still we’re hangin’ on

Down in dry county
They’re swimming in the sand
Praying for some holy water
To wash the sins from off our hand
Here in dry county
The promise has run dry
Where nobody cries
And no one’s getting out of here alive

In the blessed name of Jesus
I heard a preacher say
That we are God’s children
And He’d be back someday
And I hoped that he knew
Something as
he drank his cup of wine
I didn’t have too good of a feeling
As I head out to the night

I cursed the sky to open
I begged the clouds for rain
I prayed to God for water
For this burning in my veins
It was like my soul’s on fire
And I had to watch the flames
All my dreams went up in ashes
And my future blew away

Now the oil’s gone
And the money’s gone
And the jobs are gone
Still we’re hangin’ on

Down in dry county
They’re swimming in the sand
Praying for some holy water
To wash the sins from off our hand
Here in dry county
The promise has run dry
Where nobody cries
And no one’s getting out of here alive

Men spend their whole lives
Waiting praying for their big reward
But it seems sometimes
The payoff leaves you feeling
Like a dirty whore
If I could choose the way I’ll die
Make it by the gun or knife
‘Cause the other way there’s too much pain
Night after night after night

Down in dry county
They’re swimming in the sand
Praying for some holy water
To wash the sins from off our hand
Here in dry county
The promise has run dry
Where nobody cries
And no one’s getting out of here alive

Arida contea

Al di là della frontiera
Trasformano l’acqua in vino
Alcuni dicono che sia il sangue del diavolo
Che viene estratto dalla vite
Altri dicono che sia il Salvatore
In questi tempi difficili e disperati
A me serve solo per dimenticare
Che siamo solo nati per morire

Sono venuto qui come tanti altri hanno già fatto
Per cercare una vita migliore
Per trovare la mia fetta di agiatezza
Per sentirmi finalmente vivo
E so che niente di buono arriva in modo facile
E tutto ciò che e’ buono ha bisogno di tempo
Mi son costruito il mio letto, mi ci stenderò
Morirci dentro è il vero crimine

Non puoi fare a meno di prosperare
Dove le strade sono lastricate d’oro
Si dice che i pozzi di petrolio qui
fossero più profondi che in qualsiasi altro posto
ho fatto i bagagli e
ho lasciato moglie e figlio a casa

Adesso non c’è niente in questa sporca paga
Conosco solo fantasmi
Adesso il petrolio è finito
E i soldi sono finiti
E non c’è più lavoro
Ma tiriamo ancora avanti

Quaggiù nell’arida contea
Nuotano nella sabbia
Pregando che po’ d’acqua santa
lavi i peccati dalle mani
Qui nell’arida contea
La promessa si è prosciugata
Dove nessuno piange
E nessuno uscirà vivo di qui

Nel santo nome di Gesù
Ho sentito un predicatore dire
Che siamo figli di Dio
E che un giorno Lui ritornerà
Ho sperato che fosse a conoscenza
di ciò che stava dicendo
mentre beveva la sua coppa di vino
Non mi ha fatto una grande impressione
mentre uscivo nella notte

Ho sfidato il cielo ad aprirsi
E invocato pioggia dalle nuvole
E pregato Dio per l’acqua
Per questo mio bruciore nelle vene
Era come se l’anima fosse infuocata
E ho dovuto guardare le fiamme
Tutti i miei sogni svaniti nella cenere
E il mio futuro volare via

Adesso il petrolio è finito
E i soldi sono finiti
E non c’è più lavoro
Ma tiriamo ancora avanti

Quaggiù nell’arida contea
Nuotano nella sabbia
Sperando che po’ d’acqua santa
lavi i peccati dalle mani
Qui nell’arida contea
La promessa si è prosciugata
Dove nessuno piange
E nessuno uscirà vivo di qui

Gli uomini passano tutta la vita
A pregare e aspettare i grandi doni
Ma a volte sembra
Che la ricompensa ti faccia sentire
Come una sporca puttana
Se potessi scegliere come morire
vorrei fosse per mezzo di coltello o di pistola
Perchè in altri modi si soffre troppo
Notte dopo notte…

Quaggiù nell’arida contea
Nuotano nella sabbia
Sperando che po’ d’acqua santa
lavi i peccati dalle mani
Qui nell’arida contea
La promessa si è prosciugata
Dove nessuno piange
E nessuno uscirà vivo di qui

* traduzione inviata da Patrick

Tags: - 947 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .