El canto de las sirenas – Tierra Santa

El canto de las sirenas (Il canto delle sirene) è la traccia numero cinque del quinto album dei Tierra Santa, Indomable, pubblicato il 24 marzo del 2003. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Tierra Santa (2003)

  • Ángel San Juan – voce, chitarra
  • Arturo Morras – chitarra
  • Roberto Gonzalo – basso
  • Iñaki Fernández – batteria

Traduzione El canto de las sirenas – Tierra Santa

Testo tradotto di El canto de las sirenas dei Tierra Santa [Locomotive]

El canto de las sirenas

Buscando senderos de gloria
viajan los sueños que nacen en mi
perdidos en el horizonte
donde la magia nunca debe morir
Allí se esconde un hechizo
entre las notas de un bello cantar
donde la voz de las sirenas
se funde con el mar

Sus ojos son como estrellas
que brillan en la oscuridad
tocar su mano es poder
tocar el cielo

Su dulce canto me atrapa
su voz me guia hacia allí
mas allá de las nubes
allí donde quise vivir

Quiero huir lejos de tus engaños
Fingir que mi sueño acabó
Maldecir el embrujo de tus encantos.
Y comenzar de nuevo a vivir

Envuelto en un manto de seda
buscando la llama de la pasión
llegué embrujado a mi destino
perdí la cordura y la razón.
Quise escapar de su canto
mas nunca pude imaginar
que si un dia yo parto
su canto por siempre morirá

Sus ojos son como estrellas
que brillan en la oscuridad
tocar su mano es poder
tocar el cielo
Y aunque su canto me atrape
debo marcharme de allí
donde se esconde el hechizo
que no me deja vivir

Quiero huir lejos de tus engaños
Fingir que mi sueño acabó
Maldecir el embrujo de tus encantos.
Y comenzar de nuevo a vivir

Il canto delle sirene

Cercando sentieri di gloria
viaggiano i sogni che nascono in me
persi nell’orizzonte
dove la magia mai deve morire
Lì si nasconde un incantesimo
tra le note di una bella canzone
dove la voce delle sirene
si fonde col mare

I suoi occhi sono come le stelle
che brillano nel buio
toccare la sua mano è
come toccare il cielo

Il suo dolce canto mi cattura
la sua voce mi guida verso di loro
oltre le nuvole
là dove volevo vivere

Voglio fuggire lontano dai tuoi inganni
Fingere che il mio sogno sia finito
Maledire il fascino dei tuoi incantesimi.
E cominciare di nuovo a vivere

Avvolto in un mantello di seta
cercando la fiamma della passione
arrivai stregato al mio destino
perdendo la saggezza e la ragione
Volevo sfuggire al suo canto
ma non potrei mai immaginare
che se un giorno io parto
il suo canto morirà per sempre

I suoi occhi sono come le stelle
che brillano nel buio
toccare la sua mano è
come toccare il cielo
E benché il suo canto mi cattura
devo andare via di lì
dove si nasconde l’incantesimo
che non mi lascia vivere

Voglio fuggire lontano dai tuoi inganni
Fingere che il mio sogno sia finito
Maledire il fascino dei tuoi incantesimi.
E cominciare di nuovo a vivere

Tags:, - 165 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .