Élan – Nightwish

Élan (Slancio) è la traccia numero tre e il primo singolo dell’ottavo album dei Nightwish, Endless Forms Most Beautiful, pubblicato il 27 marzo del 2015. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Nightwish (2015)

  • Floor Jansen – voce
  • Emppu Vuorinen – chitarra
  • Marco Hietala – basso
  • Tuomas Holopainen – tastiere
  • Troy Donockley – flauti

Traduzione Élan – Nightwish

Testo tradotto di Élan (Holopainen) dei Nightwish [Nuclear Blast]

Élan

Leaves, they sleep at night,
far the spring time talk
And times from time they fall amend
Listen to a daffodil tell our tale
Let the guest here walk out
Be the first to create the morn

The meadows of heaven awaits our best
The cliffs are jumped cold waters, untouched
The else where creatures yet unseen
Finally you’re rub out cain mark
Free your fall awaits the brave.

Come, taste the wild, glare the blind
He will guide you from the light
Riding us to the edge of time
Come, surf the clouds, raise the dark
It feeds from their own sundown
Lead me where cliff reaches the sea

The answer to the riddle before your eyes
Isn’t dead leaves and fleeting skies
The turning swans and natureless marks
Riding on the garden’s foot,
in the midst of another’s brook

Fear from the sane comes close to the shore
House of the cards on the worn-out deck
Home of the fellowship raise and come
Write a lyric for the song
That only you can understand

Ridin’ heart and a shootin’ star
Come to life, open wide,
and the last just beyond the dark
Counting thief, that the devil might see,
travel wake, raiding land,
dance a jig at the funeral

Come, taste the wild, glaze the blind
He will guide you from the light
Riding us to the edge of time
Come, surf the clouds, raise the dark
It feeds from their own sundown
Lead me where cliff reaches the sea

Slancio

Foglie, dormono di notte,
parlando della primavera lontana
e ogni tanto cadono
Ascolta un narciso che racconta la nostra storia
lascia che il nostro ospite se ne vada
Sii il primo a creare la mattina

I prati del paradiso aspettano il nostro meglio
Le scogliere schizzate da acque fredde, intatte
L’altro posto dove creature ancora invisibili
Finalmente hai cancellato il marchio di Caino
Libero, la tua caduta attende i coraggiosi

Vieni, gusta il selvaggio, abbaglia i ciechi
Egli vi guiderà dalla luce
Guidandoci ai confini del tempo
Vieni, vola sulle nuvole, fai sorgere il buio
Si nutre del loro stesso tramonto
Portami dove la scogliera raggiunge il mare

La risposta all’enigma davanti ai vostri occhi
Non sono le foglie morte e cieli fugaci
I cigni che girano e i segni senza natura
Cavalcando sul piede del giardino,
nel bel mezzo di un altro torrente

La paura dell’assennato si avvicina alla riva
La casa di carte di un mazzo consumato
La casa dell’amicizia viene e va
Scrivi il testo per una canzone
Che solo tu possa capire

Un cuore che galoppa e una stella cadente
Vieni alla luce, apriti,
e l’ultimo appena oltre il buio
Contando il ladro che il diavolo potrebbe vedere
la scia del suo viaggio, saccheggiando la terra,
ballando al funerale

Vieni, gusta il selvaggio, abbaglia i ciechi
Egli vi guiderà dalla luce
Guidandoci ai confini del tempo
Vieni, vola sulle nuvole, fai sorgere il buio
Si nutre del loro stesso tramonto
Portami dove la scogliera raggiunge il mare

Tags:, - 1.266 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .