Elysian fields – Megadeth

Elysian fields (Campi elisi) è la traccia numero cinque del sesto album dei Megadeth, Youthanasia, uscito il primo novembre del 1994.

Formazione dei Megadeth (1994)

  • Dave Mustaine – chitarra, voce
  • Marty Friedman – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Nick Menza – batteria

Traduzione Elysian fields – Megadeth

Testo tradotto di Elysian fields (Mustaine, Ellefson, Friedman, Menza) dei Megadeth [Capitol]

Elysian fields

Uneasy feeling,
Burning out my eyes
I hope the end is less
painful than my life
I stand on trial before the gods
On Judgement day
A blink of an eye between
The cradle and the grave

One last look at visions of flesh
The last hope of man on earth
Pontius Pilate still washing his hands
The world don’t want to be saved
Only left alone

Elysian Fields…
We are storming the heavens
To raise the swords and shields
We ascend to our destiny
To the Elysian fields

Soaring to the sun
With blood upon their wings
Superstitious dust
left twisting in the wind
Man still has one belief
One decree that stands alone
The laying down of arms
I like cancer to their bones

One last look at visions of flesh
The last hope of man on earth
Pontius Pilate still washing his hands
The world don’t want to be saved
Only left alone

Elysian Fields…
We are storming the heavens
To raise the swords and shields
We ascend to our destiny
To the Elysian fields

Campi elisi

Una sensazione difficile,
mi sta bruciando gli occhi
Spero che la fine sia
meno dolorosa della mia vita
Sono messo alla prova davanti agli Dei
nel giorno del giudizio
Una strizzata d’occhio in mezzo
Alla culla e alla tomba

Un ultimo sguardo alle visioni della carne
L’ultima buona speranza dell’uomo sulla Terra
Ponzio Pilato continua a fregarsene
Il mondo non vuole essere salvato
Vuole essere solamente lasciato solo…

Campi elisi…
Stiamo tempestando il paradiso
Per alzare le spade e gli scudi
Ascendiamo verso il nostro destino
Verso i campi elisi

Salgono velocemente verso il sole
Con il sangue sulle loro ali
La polvere superstiziosa
è stata lasciata a volteggiare nel vento
L’uomo ha ancora una credenza
Una sentenza sola
Deporre le braccia
È come un cancro alle loro ossa

Un ultimo sguardo alle visioni della carne
L’ultima buona speranza dell’uomo sulla Terra
Ponzio Pilato continua a fregarsene
Il mondo non vuole essere salvato
Vuole essere solamente lasciato solo…

Campi elisi…
Stiamo tempestando il paradiso
Per alzare le spade e gli scudi
Ascendiamo verso il nostro destino
Verso i campi elisi

Tags: - 386 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .