Emperor of the void – Candlemass

Emperor of the void (Imperatore del vuoto) è la traccia che apre, dopo l’intro, il nono album dei Candlemass, King of the Grey Islands, pubblicato il 22 giugno del 2007.

Formazione Candlemass (2007)

  • Robert Lowe – voce
  • Mats Mappe Björkman – chitarra
  • Lars Johansson – chitarra
  • Leif Edling – basso
  • Jan Lindh – batteria

Traduzione Emperor of the void – Candlemass

Testo tradotto di Emperor of the void (Edling) dei Candlemass [Nuclear Blast]

Emperor of the void

I am the king,
of the great islands of grey
Windswept and scatted,
bent and confused
My castle is my ruin,
the mouldering grave
Where the memory fades along
with the mourning cry of the mother

Who counts the wounds,
who sees the hunger,
the flight of denial
The fibres the nerves,
the raptures and bursts,
from arteric to cell
Continuously repeating,
the hymn of life and death
And the wholy whore,
desecrated in desperation

I am the king.
The ruler of the grey Islands
I’m the emperor of the void
I am grey.
The weakened ruler of these islands.
I’m the emperor of the void

I stand before destruction,
touching the stone of my realm
So dignified…
unmerciful, without empathy
You saw my birth,
an ornament in your grain
You see my death, terrible and divine

Imperatore del vuoto

Io sono il re,
delle grandi isole del grigio
Spazzate dal vento e sparse,
piegate e confuse
Il mio castello è la mia rovina,
la tomba in decomposizione
Dove la memoria svanisce
insieme al grido di dolore della madre

Chi conta le ferite,
chi vede la fame,
il volo di negazione
Le fibre, i nervi,
l’estasi e lo scoppio d’ ira,
dall’arteria alla cellula
Ripetizione continua,
l’inno della vita e della morte
E l’intera puttana,
profanata in disperazione

Io sono il re.
Il sovrano delle Isole grigie
Io sono l’imperatore del vuoto
Io sono grigio.
L’indebolito sovrano di queste isole.
Io sono l’imperatore del vuoto

Io mi ergo prima della distruzione,
toccando la pietra del mio regno
Così dignitoso…
spietato, senza empatia
Tu vedi la mia nascita,
un ornamento nel tuo granello
Tu vedi la mia morte, terribile e divina

Tags: - 87 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .