End of the line – DevilDriver

End of the line (Fine della corsa) è la traccia che apre il secondo album dei DevilDriver, The Fury of Our Maker’s Hand, pubblicato il 28 giugno del 2005.

Formazione DevilDriver (2005)

  • Bradley “Dez” Fafara – voce
  • Mike Spreitzer – chitarra
  • Jeff Kendrick – chitarra
  • Jon Miller – basso
  • John Boecklin – batteria

Traduzione End of the line – DevilDriver

Testo tradotto di End of the line (Fafara) dei DevilDriver [Universal]

End of the line

I do declare, there’s something in the air
I’m burning the candle at both ends
Bitter betrayals, skeleton keys
Houses to haunt, well it’s alright by me
Rags to ruin, some foolhardy choices
Some would say, not a ghost of a chance
The ghosts in my mind,
they’re one of a kind
They tell me what to do, and it’s shut down you
Some things are best just left unsaid
End of the line, end of the line
One door closes, another door closes
And now you’re boxed in
End of the line, end of the line
Feel eyes in the trees, the foreboding path
The turn of the head, I hear it laugh
It says “Hang ‘em now,”
it says “Hang ‘em high”
When you are done, then hail to the sky
I’ve been taught to get the fuck up
To dust myself off, and to go it again
The ghosts in my mind,
they’re one of a kind
They tell me what to do, and it’s shut down you
Some things are best just left unsaid
End of the line, end of the line
One door closes, another door closes
And now you’re boxed in
End of the line, end of the line
Shit

Bitter betrayals,
the foreboding path
I’ve come to shut you down
Rags to ruin, some foolhardy choices
Some would say, not a ghost of a chance
The ghosts in my mind,
they’re one of a kind
They tell me what to do, and it’s shut down you
Some things are best just left unsaid
End of the line, end of the line
One door closes, another door closes
And now you’re boxed in
End of the line, end of the line

Fine della corsa

Dichiaro che c’è qualcosa nell’aria
Stò bruciando la candela da entrambe le parti
Tradimenti amari, chiavi scheletriche
Case da infestare, bè va bene per me
Stracci alla rovina, alcune scelte temerarie
Alcuni diranno, non un fantasma da scegliere
Il fantasma nella mia mente,
sono unici nel loro genere
Mi diranno cosa fare, e ti farà zittire
Certe cose sono meglio non dirle
Fine della corsa, fine della corsa
Una porta si chiude, un’altra anche
E ora sei in trappola
Fine della corsa, fine della corsa
Sento gli occhi negli alberi, il sentiero di presagio
La testa si gira, la sento ridere
Dice: “Appendeteli”,
dice: “Appendeteli in alto”
Quando sei a posto, allora saluta il cielo
Ho sempre insegnato di andare via, ca##o
A rispolverare me stesso, e di farlo ancora
I fantasmi nella mia testa,
sono unici nel loro genere
Mi dicono cosa fare, e di zittirti
Certe cose sono meglio non dirle
Fine della corsa, fine della corsa
Una porta si chiude, un’altra anche
E ora sei in trappola
Fine della corsa, fine della corsa
Merda

Tradimenti amari,
Il sentiero di presagio
Sono venuto per zittirti
Stracci alla rovina, alcune scelte temerarie
Alcuni diranno, non un fantasma da scegliere
I fantasmi nella mia testa,
sono unici nel loro genere
Mi dicono cosa fare, e di zittirti
Certe cose sono meglio non dirle
Fine della corsa, fine della corsa
Una porta si chiude, un’altra anche
E ora sei in trappola
Fine della corsa, fine della corsa

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 151 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .