Enter Sandman – Metallica

Enter Sandman (Entra l’uomo del sonno) è la traccia che apre l’omonimo quinto album dei Metallica conosciuto anche come Black Album uscito il 13 agosto 1991. Enter Sadman è uscita come singolo il 29 luglio del 1991 e riprende le avventure di Sandman il Signore dei sogni, personaggio creato negli anni ottanta da Neil Gaiman.

Formazione dei Metallica (1991)

  • James Hetfield – voce, chitarra
  • Kirk Hammett – chitarra
  • Jason Newsted – basso
  • Lars Ulrich – batteria

Traduzione Enter Sandman – Metallica

Testo tradotto di Enter Sandman (Hetfield, Ulrich, Hammett) dei Metallica [Elektra]

Enter Sandman

Say your prayers little one
Don`t forget my son
To include everyone
I tuck you in walk within
Keep you free from sin
’til the sandman he comes

Sleep with one eye open
Gripping your pillow tight

Exit light
Enter night
Take my hand
We’re off to never never-land

Something’s wrong, shut the light
Heavy thoughts tonight
And they aren’t of Snow White
Dreams of war
Dreams of liars
Dreams of dragons fire
And of things that will bite, yeah

Sleep with one eye open
Gripping your pillow tight

Exit light
Enter night
take my hand
We’re off to never never-land

Now I lay me down to sleep
Pray the lord my soul to keep
If I die before I wake
Pray the lord my soul to take

Hush little baby don’t say a word
And never mind that noise you heard
It’s just the beasts under your bed
In your closet and in your head

Exit light
Enter night
Grain of sand

Exit light
Enter Night
Take my hand!
We’re off to never never-land

Entra l’uomo del sonno

Dì le tue preghiere, piccolo
Non dimenticare, figliolo
Di includere tutti
Ti rimbocco le coperte, così starai al caldo
E non peccherai
Fino all’arrivo dell’uomo del sonno

Dormi tenendo aperto un occhio
Stringi forte il tuo cuscino

La luce scompare
Arriva la notte
Prendi la mia mano
Andiamo nel paese immaginario

Qualcosa non va, spegni la luce
Stanotte farai pensieri gravi
Non penserai a Biancaneve
Ma sognerai la guerra,
sognerai le menzogne
Sognerai il fuoco del drago
E cose che mordono

Dormi tenendo un occhio aperto
Stringi forte il cuscino

La luce scompare
Arriva la notte
Prendi la mia mano
Andiamo nel paese immaginario

Ora vado a letto e cerco di dormire
Prega che Dio custodisca la mia anima
Se dovessi morire prima del mio risveglio
Prega che Dio si prenda la mia anima

Non parlare piccolino, non fiatare
E non fare a caso al rumore che odi
È solo l’Orco che giace sotto il letto,
dentro il tuo armadio, dentro la tua testa

Scompare la luce
Arriva la notte
Granello di sabbia

Scompare la luce
Arriva la notte
Prendi la mia mano
Andiamo al paese immaginario

Condividi
Tags:, -  5.947 visite

Lascia un commento o segnala (e correggi ;) un errore

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .