Escape – Metallica

Escape (Fuga) è la traccia numero sei del secondo album dei Metallica, Escape, uscito il 27 luglio del 1984.

Formazione Metallica (1984)

  • James Hetfield – voce, chitarra
  • Kirk Hammett – chitarra
  • Cliff Burton – basso
  • Lars Ulrich – batteria

Traduzione Escape – Metallica

Testo tradotto di Escape (Hetfield, Ulrich, Hammet) dei Metallica [Elektra]

Escape

Feel no pain,
but my life ain’t easy
I know I’m my best friend
No one cares,
but I’m so much stronger
I’ll fight until the end
To escape from the true false world
Undamaged destiny
Can’t get caught
in the endless circle
Ring of stupidity

Out of my own,
out to be free
One with my mind,
they just can’t see
No need to hear things that they say
Life is for my own to live my own way

Rape my mind and
destroy my feelings
Don’t tell my what to do
I don’t care now,
‘cause I’m on my side
And I can see through you
Feed my brain with your so called standards
Who says that I ain’t right
Break away from your common fashion
See through your blurry sight

Out of my own,
out to be free
One with my mind,
they just can’t see
No need to hear things that they say
Life is for my own to live my own way

See they try to bring the hammer down
No damn chains can hold me to the ground
Life is for my own to live my own way

Fuga

Non provo dolore,
ma la mia vita non è facile
So di essere il mio migliore amico
Non gliene importa a nessuno,
ma io sono molto più forte
E lotterò fino alla fine
Per fuggire da questo mondo così falso
Il mio destino non cambierà
Non posso restare
bloccato in questo cerchio senza fine,
Anello di stupidità

Me ne vado per la mia strada,
per essere libero
Tutt’uno con la mia mente,
loro non possono capire
Le cose che mi dicono non le ascolto
La vita è mia, e la vivo come voglio io

Stuprate la mia mente e
distruggete i miei sentimenti
Non ditemi cosa devo fare
Adesso non m’importa,
perché sto con me stesso
E posso vedere dentro di voi
Volete inculcarmi i vostri schemi di vita
Perché pensate che abbia torto?
Fuggo dalle vostre mode comuni
Vedo attraverso i vostri sguardi confusi

Me ne vado per la mia strada,
per essere libero
Tutt’uno con la mia mente,
loro non possono capire
Le cose che mi dicono non le ascolto
La vita è mia, e la vivo come voglio io

Li vedo che cercano di soggiogarmi
Nessuna maledetta catena può tenermi a terra
La vita è mia, e la vivo come voglio io

Tags: - 3.564 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .