Exhumed to consume – Carcass

Exhumed to consume (Esumato da consumare) è la traccia numero due del secondo album dei Carcass, Symphonies of Sickness pubblicato il 4 novembre del 1989.

Formazione Carcass (1989)

  • Bill Steer – Voce, chitarra
  • Jeff Walker – basso
  • Ken Owen – batteria

Traduzione Exhumed to consume – Carcass

Testo tradotto di Exhumed to consume (Walker, Steer, Owen) dei Carcass [Earache Records]

Exhumed to consume

Grimly I dig up the turfs
To remove the corrupted stiffs
Trying to contain my excitement
As I desecrate graveolent crypts

Fingers claw at coffin lids
Eager festal exhumation
Hugging your wry
Festered remains
With post-humus joy and elation

Body snatched
Freshly interred
Whatever takes my fancy
To satisfy my gratuitous pica
My culinary necromancy

Scrutinized then brutalized
My forensic inquisition is fulfilled
My recipe is now your epitaph
Be it fried
Boiled or grilled

I devour the pediculous corpse
Whetting my palate as I exhume
The festering stench of rotting flesh
Makes me drool as I consume

Caskets I grate
My larder’s a grave
I’m sickly obsessed
“With the badly decomposed”

Rotten remains I eat
Purulent meat
What a funeral feast !
“putrid reek”

Weeping tissue is stripped
Pus dribbles from my lips
Pulverizing this postural chaff
Butchering up morgue’s makes me laugh

Ulcerated flesh I munch
Rotting corpses are my lunch
On bones I love to crunch
“On the badly decomposed”

Shriveled innards I lick
The corpse’s head I kick
Crumbling shreds I pick
“Eat the stiffs”

Rancid flesh
Slaughter the dead
“Caskets exhumed”

Corpses disinterred
Graves disturbed
“To consume”

Bereaved relatives are not amused
As on their dear departed
I feverishly consume

Slavering worms
Decomposure burns
Corrosion born
As bacteria gnaw

Desecrate
Precipitate
“From the muddy grave”
Macerate
Eviscerate

Caskets I grate
My larder’s a grave
I’m sickly obsessed
“With the badly decomposed”

Rotten remains I eat
Purulent meat
What a funeral feast
“putrid reek”

Saponified fats
Nibbled by rats
“Freshly exhumed”

Deep down six feet
Is where I like to eat
“Human flesh to consume”

Esumato da consumare

Accanitamente smuovo il manto erboso
Per rimuovere il cadavere corrotto
Mentre tento di contenere l’eccitazione
Quando dissacro fetide cripte

Le dita s’aggrappano al coperchio della bara
Una zelante esumazione festiva
Abbracciando la tua ironia
Resti deteriorati
Con gioia ed euforia post-humus

Un corpo strappato
Inumato di fresco
Qualsiasi cosa eccita il mio capriccio
Per soddisfare la mia gratuita geofagia
La mia culinaria necromanzia

Osservato con giudizio e poi brutalizzato
La mia forense inquisizione è soddisfatta
La mia ricetta è ora il tuo epitaffio
Fallo impanare
Bollito o grigliato

Io divoro il cadavere pedicoloso
Stuzzicando il mio palato mentre riesumo
Il putrefatto puzzo della carne in decomposizione
Mi porta la bava alla bocca mentre me ne cibo

Le casse io scortico
La mia dispensa è una fossa
Io ne sono morbosamente ossessionato
“Con i malamente decomposti”

Di resti putrescenti mi nutro
Carne purulenta
Che gran banchetto funerario!
“Odore putrido”

Un fazzoletto bagnato è sguainato
Il pus sbava dalle mie labbra
Polverizzando questo rifiuto posturale
Un obitorio razziato porta un sorriso sul mio volto

Sgranocchio carne ulcerata
Corpi in putrefazione son il mio spuntino
Sopra le ossa io amo masticare
“Sopra i malamente decomposti”

Viscere raggrinzite io lecco
La testa del cadavere calcio
Decrepiti brandelli colgo
“Mangia i cadaveri”

Carne rancida
Squarta i morti
“Tombe esumate”

Corpi disseppelliti
Fosse disturbate
“Per consumare”

Parenti in lutto non son divertiti
Quando il loro caro dipartito
febbrilmente io divoro

Vermi salivanti
Arde la decomposizione
Incipit di corrosione
Nel momento in cui i batteri rodono

Dissacra
Accellera
“Dalle tombe fangose”
Macera
Sviscera

Le casse io scortico
La mia dispensa è una fossa
Io ne sono morbosamente ossessionato
“Con i malamente decomposti”

Di resti putrescenti mi nutro
Carne purulenta
Che gran banchetto funerario!
“Odore putrido”

Grasso saponificato
Sbocconcellato dai ratti
“Esumato di fresco”

Sei piedi in profondità
là è dove mi piace pranzare
“Carne umana da consumarsi”

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 212 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .