Eyes of a child – Ten

Eyes of a child (Gli occhi di un bimbo) è la traccia numero sette dell’album d’esordio dei Ten, X, pubblicato nel 1996.

Formazione Ten (1996)

  • Gary Hughes – voce
  • Vinny Burns – chitarra
  • Mark Harrison – basso
  • Greg Morgan – batteria

Traduzione Eyes of a child – Ten

Testo tradotto di Eyes of a child (Hughes) dei Ten [Now & Then Records]

Eyes of a child

You and I life’s great ravine
On separate sides,
A hundred miles between
But my love, all is not lost,
For life is just
another bridge to cross

Little girls say Little boys don’t
Grow up just change their toys..
Trade the innocence,
passion for purity
They cast away those silly games
Leaving only stale remains
Then we fool ourselves,
Call it maturity.

It’s little wonder such a sad refrain
Dulls our spirit of adventure,
On the way.
Now I’m asking
so you have to tell
Are you still my comic angel?

Looking through
the eyes of a child tonight
Driving me wild tonight,
can I unwrap you girl?
Looking through
the eyes of a child tonight
Try to decide tonight,
how can I trap you girl!

Trust me I’m a doctor
God I need a nurse
Take me for a physical!

Little boys say Little girls grow
“Materialistic Curves”,
Sell their souls
For wealth,
Call it security.
They invariably find

Loveless Money leaves behind
Such a bitter taste.
Love is the only way.
Where is the laughter we exhibited?
Is it lying by the wayside where it fell?
When did we became inhibited?
Be yourself my comic angel!

Looking through
the eyes of a child tonight
Driving me wild tonight,
can I unwrap you girl?
Looking through
the eyes of a child tonight
Try to decide tonight,
how can I trap you girl!

You can be the captain
I’m all the crew you need
Ready for a mutiny

Show me, you’re the teacher.
I would like to learn,catch a girl
Kiss a girl

Childhood scenes of you and me
Still reaching out
to live our fantasies
Part of you, another side
That you won’t ever have to
Hide from me
We can see this world will be
A better place
It’s not too late to dream…

Gli occhi di un bimbo

La vita, come se fosse un enorme burrone,
ci ha tenuti su versanti separati,
Cento miglia tra di noi;
Ma il mio amore, niente è stato perso,
Per questa vita è solamente
un altro ponte da attraversare…

Le ragazze dicono che gli uomini non
crescono,ma cambiano solo i loro giochi…
Commerciano l’innocenza,
la passione per la purezza.
Gettano via quei giochi stupidi
E lasciandoli, rimangono raffermi…
Poi noi ci inganniamo da soli,
Chiamala maturità.

Non c’è da meravigliarsi, un triste ritornello
Offusca il nostro spirito di avventura,
Durante il cammino.
Ora ti sto chiedendo
qualcosa a cui dovrai rispondere
Sei ancora tu il mio angelo buffo?

Guardando attraverso
gli occhi da bambina che in questa notte
Mi sta facendo perdere la testa,
posso spogliarti piccola?
Guardando attraverso
gli occhi da bambina in questa notte,
Cerco di pensare
a come posso intrappolarti ragazza!

Fidati di me,sono il dottore dell’amore
Dio ho bisogno di un’infermiera.
Prendimi e fa di me ciò che vuoi!

I ragazzi dicono che le donne diventano
“Curve Materialistiche”,
Vendono le loro anime
Per la ricchezza,
Chiamala garanzia.
Loro trovano invariabilmente

I soldi che senza amore lasciano
Un retrogusto amaro.
L’amore non è la strada.
Dov’è la risata che non mostravamo orgogliosi?
È distesa sul ciglio della strada dove è caduta?
Quando siamo diventitati estranei?
Sii te stessa mia dolce Bambina.

Guardando attraverso
gli occhi da bambina che in questa notte
Mi sta facendo perdere la testa,
posso spogliarti piccola?
Guardando attraverso
gli occhi da bambina in questa notte,
Cerco di pensare
a come posso intrappolarti ragazza!

Puoi essere il capitano,
Io sono tutto l’equipaggio che ti serve.
Pronto per un ammutinamento.

Mostrami, sei la mia guida.
Vorrei imparare, prendere la mia ragazza
E baciarla.

Le scene della nostra infanzia
Ancora cercano di far
riemergere le nostre fantasie.
Una parte di te, l’altra parte di me
Che tu non potrà mai voler
Nascondere da me…
Noi possiamo constatare che quel mondo
era un posto migliore di questo…
Non è troppo tardi per sognare…

* traduzione inviata da Francesca

Tags: - 67 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .