Fade – Staind

Fade (Svanito) è la traccia numero tre del terzo album degli Staind, Break the Cycle, pubblicato il 22 maggio del 2001. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Staind (2001)

  • Aaron Lewis – voce, chitarra
  • Mike Mushok – chitarra
  • Johnny April – basso
  • Jon Wysocki – batteria

Traduzione Fade – Staind

Testo tradotto di Fade (Lewis) degli Staind [Elektra]

Fade

I try to breathe
Memories overtaking me
I try to face them but
The thought is too much to conceive

I only know that I can change
Everything else just stays the same
So now I step out of the darkness
that my life became ‘cause

I just needed someone to talk to
You were just too busy with yourself
You were never there for me
To express how I felt
I just stuffed it down
Now I’m older and I feel like
I could let some
of this anger fade
But it seems the surface I am scratching
Is the bed that I have made

So where were you?
When all this I was going through
You never took the time
To ask me just what you could do

I only know that I can change
Everything else just stays the same
So now I step out of the darkness
that my life became ‘cause

I just needed someone to talk to
You were just too busy with yourself
You were never there for me
To express how I felt
I just stuffed it down
Now I’m older and I feel like
I could let some
of this anger fade
But it seems the surface I am scratching
Is the bed that I have made

I never meant to fade…
Away

I never meant to fade

I just needed someone to talk to
You were just too busy with yourself
You were never there for me
To express how I felt
I just stuffed it down
Now I’m older and I feel like
I could let some
of this anger fade
But it seems the surface I am scratching
Is the bed that I have made

I try to breathe…

Svanito

Provo a respirare
I ricordi mi sorpassano
Provo ad affrontarli ma
Il pensiero è troppo da concepire

So solo che posso cambiare
Qualsiasi altra cosa solo per stare come prima
Adesso esco dall’oscurità
Così la mia diventa un perché

Ho solo bisogno di parlare con qualcuno
Eri troppo occupato con te stesso
Non eri mai lì per me
Per esprimere come mi sentivo
Ero farcito dentro
Ora sono vecchio e mi sento come se
Potessi lasciarne un po’
per la mia rabbia che si dissolveva
Ma sembra che la superficie che sto graffiando
Sia il letto che ho fatto

Allora dov’eri
Quando stavo passando tutto questo?
Non hai avuto il tempo
Di chiedermi cosa potresti fare

So solo che posso cambiare
Qualsiasi altra cosa solo per stare come prima
Adesso esco dall’oscurità
Così la mia diventa un perché

Ho solo bisogno di parlare con qualcuno
Eri troppo occupato con te stesso
Non eri mai lì per me
Per esprimere come mi sentivo
Ero farcito dentro
Ora sono vecchio e mi sento come se
Potessi lasciarne un po’
per la mia rabbia che si dissolveva
Ma sembra che la superficie che sto graffiando
Sia il letto che ho fatto

Non ho mai voluto dissolvermi…
Via

Non ho mai voluto dissolvermi

Ho solo bisogno di parlare con qualcuno
Eri troppo occupato con te stesso
Non eri mai lì per me
Per esprimere come mi sentivo
Ero farcito dentro
Ora sono vecchio e mi sento come se
Potessi lasciarne un po’
per la mia rabbia che si dissolveva
Ma sembra che la superficie che sto graffiando
Sia il letto che ho fatto

Provo a respirare…

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 110 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .