Fallen angel – Poison

Fallen angel (Angelo caduto) è la traccia numero sette ed il secondo singolo del secondo album dei Poison, Open Up and Say…Ahh!, pubblicato il 3 maggio del 1988.

Formazione Poison (1988)

  • Bret Michaels – voce
  • C.C. DeVille – chitarra
  • Bobby Dall – basso
  • Rikki Rockett – batteria

Traduzione Fallen angel – Poison

Testo tradotto di Fallen angel (Michaels, DeVille,Dall, Rockett) dei Poison [Capitol]

Fallen angel

She stepped off the bus
out into the city streets
Just a small town girl
with her whole life
Packed in a suitcase by her feet

But somehow the lights didn’t
Shine as bright as they did
On her mamas tv screen

And the work seemed harder
And the days seemed longer
Than she ever thought theyd be

But you know you got to stick to your guns
When it all comes down
Cause sometimes you cant choose
Its like heads they win
Tails youre gonna lose

Win big
mamas fallen angel
Lose big
livin out her lies
Wants it all
mamas fallen angel
Lose it all,
rollin the dice of her life

Now she found herself
in the fast lane
livin day to day
Turned her back
on her best friends, yeah
And let her family slip away

Just like a lost soul
Caught up in the hollywood scene
All the parties and the limousines

Such a good actress
hiding all her pain
Trading her memories
for fortune and fame

Just a step away from
the edge of a fall
Caught between heaven and hell
Where’s the girl
I knew a year ago

Win big
mamas fallen angel
Lose big
livin out her lies
Wants it all
mamas fallen angel
Lose it all,
rollin the dice of her life

Too much too soon
Or just a little too late
Cause when her ship came in
She wasn’t there
and it just wouldn’t wait

Win big
mamas fallen angel
Lose big
livin out her lies
Wants it all
mamas fallen angel
Lose it all,
rollin the dice of her life

Angelo caduto

Lei scese dall’autobus
nelle strade della città
solo una piccola ragazza di provincia
con tutta la sua vita
racchiusa nella valigia ai suoi piedi

Ma in qualche modo le luci non erano
così brillanti come le vedeva
nella tv della mamma

E il lavoro sembrava più duro
e i giorni più lunghi
di quanto avrebbe mai creduto.

Ma lo sai che devi contare solo su te stessa
quando tutto va a rotoli
perchè a volte non puoi scegliere
È come testa, loro vincono
croce: tu perderai

Vinci alla grande,
angelo della mamma caduto
Perdi alla grande
vivendo lontano dalle sue bugie
Vuole tutto
angelo della mamma caduto
Perdi tutto
lancia il dado della sua vita

Ora ha trovato se stessa 
nella corsia di sorpasso
vivendo giorno per giorno
ha voltato la schiena
ai suoi migliori amici
e ha lasciato la sua famiglia scivolare via

Proprio come un’anima perduta
coinvolta dalla scena hollywoodiana
tutta party e limousine

Come una buona attrice
nasconde tutto il suo dolore
scambiando i suoi ricordi
per i soldi e la fama

Solo a un passo
dall’orlo del precipizio
Stretta fra inferno e paradiso
Dov’è la ragazza che
ho conosciuto un anno fa?

Vinci alla grande,
angelo della mamma caduto
Perdi alla grande
vivendo lontano dalle sue bugie
Vuole tutto
angelo della mamma caduto
Perdi tutto
lancia il dado della sua vita

Troppo troppo presto
o semplicemente troppo tardi
Perchè quando la nave arrivò
lei non era là, e la nave
non l’avrebbe aspettata

Vinci alla grande,
angelo della mamma caduto
Perdi alla grande
vivendo lontano dalle sue bugie
Vuole tutto
angelo della mamma caduto
Perdi tutto
lancia il dado della sua vita

Tags:, - 1.242 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .