Fallen under – W.A.S.P.

Fallen under (Cadendo in basso) è la traccia numero cinque del quindicesimo album dei W.A.S.P., Golgotha, pubblicato il 2 ottobre del 2015.

Formazione W.A.S.P. (2015)

  • Blackie Lawless – voce
  • Doug Blair – chitarra
  • Mike Duda – basso
  • Mike Dupke – batteria

Traduzione Fallen under – W.A.S.P.

Testo tradotto di Fallen under (Lawless) dei W.A.S.P. [Napalm Records]

Fallen under

Show me wonders
Take me under
You wings open wide
Slave and hunger
Starve and hunt you
Heal me from this leper’s life
Save me from crawling in darkness
Save me, so blind
Change me from
A slave unto monsters
Raise me from
This water to wine

I’m fallen under
Fallen under
Ohh, claim me from a thousand days
Raise me, won’t ya
Been bathed in blood over you
I’m fallen under
Fallen under
Come save from a thousand flames
A slave to want ya
Been chained to crawl under ya

Pull me up from
Saints of darkness
Breath me back to life
Slave in hostage
Slain in bondage
Bathe me in your blood
Back alive
Save me from armies of darkness
Save me, so cruel
Un-chain me, let me walk on the water
Un-chain me, from me dying a fool

I’m fallen under
Fallen under
Ohh, claim me from a thousand days
Raise me, won’t ya
Been bathed in blood over you
I’m fallen under
Fallen under
Come save from a thousand flames
A slave to want ya
Been chained to crawl under ya

There’s no soul of, nothing inside
No heart beating
Bleeding, no-thing
Only you can breathe me lifeless
See the last i breath
I’m coming home

I’m fallen under you
I’m fallen under you
I’m lost in wonder you
I’m going under you
I’m lost and hunger you
I’m fallen under you

Cadendo in basso

Mostrami meraviglie
Portami sotto di te
Le tue ali sono spalancate
Schiavo e affamato
Sto morendo, e ti sto dando la caccia
Curami da questa vita da lebbroso
Salvami dallo strisciare nell’oscurità
Salvami, così cieco
Cambiami dal diventare
Da uno schiavo ad un mostro
Raccoglimi da quest’acqua
E tramutami in vino

Sto cadendo in basso
Sempre più in basso
Ohh, rivendicami per mille giorni
Rialzami, non vuoi?
Sono stato bagnato nel sangue
Sto cadendo in basso
Sempre più in basso
Vieni a salvarmi da mille fiamme
Diventerò il tuo schiavo
Sarò incatenato a strisciare sotto di te

Portami al di sopra
Dei santi delle tenebre
Respira e riportami in vita
Sono uno schiavo
Caduto nella schiavitù
Lavami nel tuo sangue
E riportami in vita
Salvami dall’esercito delle tenebre
Salvami, così crudele
Liberami, fammi camminare sull’acqua
Liberami dal morire come un pazzo

Sto cadendo in basso
Sempre più in basso
Ohh, rivendicami per mille giorni
Rialzami, non vuoi?
Sono stato bagnato nel sangue
Sto cadendo in basso
Sempre più in basso
Vieni a salvarmi da mille fiamme
Diventerò il tuo schiavo
Sarò incatenato a strisciare sotto di te

Non c’è un anima, niente dentro di me
Nessun battito del cuore
Nessun sanguinamento, niente
Solo tu puoi riportarmi alla vita
Guarda il mio ultimo respiro
Sto tornando a casa

Sto cadendo sotto di te
Sto cadendo sotto di te
Mi sono perso nelle tue meraviglie
Sto andando sotto di te
Sono perso ed affamato di te
Sto cadendo sotto di te

* traduzione inviata da Fra

Tags: - 79 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .