Falling to pieces – Faith No More

Falling to pieces (Crollare) è la traccia numero tre e il terzo singolo del terzo album dei Faith No More, The real thing, pubblicato il 20 giugno del 1989.

Formazione Faith No More (1989)

  • Mike Patton – voce
  • Jim Martin – chitarra
  • Bill Gould – basso
  • Mike Bordin – batteria
  • Roddy Bottum – tastiere

Traduzione Falling to pieces – Faith No More

Testo tradotto di Falling to pieces (Patton, Gould, Bottum, Martin) dei Faith No More [Slash]

Falling to pieces

Back and forth, I sway with the wind
Resolution slips away again
Right through my fingers,
back into my heart
Where it’s out of reach and it’s in the dark
Sometimes I think I’m blind
Or I may be just paralyzed
Because the plot thickens every day
And the pieces of my puzzle
keep crumblin’ away
But I know, there’s a picture beneath
Indecision clouds my vision
No one listens…
Because I’m somewhere in between
My love and my agony
You see, I’m somewhere in between
My life is falling to pieces
Somebody put me together
Layin’ face down on the ground
My fingers in my ears to block the sound
My eyes shut tight
to avoid the sight
Anticipating the end,
losing the will to fight
Droplets of “yes” and “no”
In an ocean of “maybe”
From the bottom,
it looks like a steep incline
From the top,
another downhill slope of mine
But I know, the equilibrium’s there
Indecision clouds my vision
No one listens
Because I’m somewhere in between
My love and my agony
You see, I’m somewhere in between
My life is falling to pieces
Somebody put me together

Crollare

Mi dondolo col vento avanti e dietro
La decisione scivola nuovamente via
attraverso le mie dita
e torna nel mio cuore
dove è nel buio fuori dalla mia vista.
Spesso penso di essere cieco
o forse solo paralizzato
perchè le cose si complicano ogni giorno
e i pezzi del mio puzzle
si tengono lontano disintegrandosi
Ma lo so, c’è una figura al di sotto
Le indecisioni rendono tristi le mie visioni
Nessuno ascolta…
Perchè sono qualcosa tra
il mio amore e la mia agonia
Lo sai, sono qualcosa in mezzo a chissà cosa…
La mia vita sta crollando
Qualcuno mi ha messo insieme a chissà cosa…
Appoggiando il viso per terra
Le mie dita nelle mie orecchie bloccano il suono
I miei occhi chiusi forti
per evitare di vedere ciò che ho intorno
anticipando la fine
e perdendo la volontà di combattere
Gocce di “si” e “no”
in un oceano di “forse”
Dalla fine,
sembra come un’inclinatura scoscesa
Dalla cima,
un’altro mio momento di declino
Ma so che l’equilibrio è qui
Le indecisioni rendono tristi le mie visioni
Nessuno ascolta…
Perchè sono qualcosa
tra il mio amore e la mia agonia
Lo sai, sono qualcosa in mezzo a chissà cosa…
La mia vita sta crollando
Qualcuno mi ha messo insieme a chissà cosa…

Tags: - 1.485 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .