Faster than you’ll ever live to be – Exodus

Faster than you’ll ever live to be (Più veloce di quanto tu lo sarai mai) è la traccia numero cinque del secondo album degli Exodus, Pleasures of the Flesh, pubblicato il 7 ottobre del 1987.

Formazione Exodus (1987)

  • Paul Baloff – voce
  • Gary Holt – chitarra
  • Rick Hunolt – chitarra
  • Rob McKillop – basso
  • Tom Hunting – batteria

Traduzione Faster than you’ll ever live to be – Exodus

Testo tradotto di Faster than you’ll ever live to be  (Holt, Souza) degli Exodus [Combat]

Faster than you’ll ever live to be

Rode up on my steed, dirty and mean
My eyes filled with intent to kill
Came in with the dust, a look of disgust
The sting of the whip’s burning still
A crowd of young punks, all getting drunk
Think they are fast as can be
But what they don’t, my guns will show
I’m faster than they’ll ever be

Sweat pouring out of my face
So many years that I’ve had to wait
Now when you’re ready to draw
Sound of my gun, you’re gone!

Drifting around
From high plains to town
The trail of death leads to me
The speed of the hand
Is faster than you’ll ever live to be

With fire in my eye,
I’ll make hot lead fly
No one’s a match for me
I’ll blow your head off
and make sure you’re dead
Then pillage on your family
The scars on my back bring memories back
Of hell in a younger year
I’ll hunt out the best and lay them to rest
I am the west’s worst fear!

You run but you’re too slow
You’re all out of breath
and there’s nowhere to go
Now when it’s your time to die
No one will hear your cry!

Drifting around
From high plains to town
The trail of death leads to me
The speed of the hand
Is faster than you’ll ever live to be

Più veloce di quanto tu lo sarai mai

Rode sul mio destriero, sporco e cattivo
I miei occhi si riempiono di voglia di uccidere
Arrivato con la polvere, uno sguardo di disgusto
La ferita della frusta sta ancora bruciando
Una folla di giovani punk, tutti ubriachi
Pensano di essere veloci più che si può
Ma che non lo sono lo mostreranno le mie pistole
Io sono più veloce di quanto loro saranno mai

Il sudore scende dalla mia faccia
Così tanti anni che ho dovuto aspettare
Ora quando sei pronto ad estrarre
Il suono della mia pistola, sei morto!

Vagabondando in giro
dagli altipiani alla città
La scia di morte conduce a me
La velocità della mano
È più veloce di quando tu lo sarai mai

Con il fuoco negli occhi,
farò volare piombo bollente
nessuno può competere con me
Ti farò saltare la testa
e mi assicurerò che tu sia morto
Poi deprederò la tua famiglia
Le cicatrici sulla schiena mi riportano indietro
all’inferno nella mia gioventù
Scoverò il migliore e massacrerò il resto di loro
Sono peggior timore del west!

Tu corri ma sei troppo lento
Siete tutti senza fiato
e non c’è nessun posto dove andare
Ora quando è il tuo momento di morire
Nessuno ascolterà il tuo grido!

Vagabondando in giro
dagli altipiani alla città
La scia di morte conduce a me
La velocità della mano
È più veloce di quando tu lo sarai mai

Tags: - 42 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .