Fata Morgana – Fates Warning

Fata Morgana è la traccia numero tre del terzo album dei Fates Warning, Awaken the Guardian, pubblicato nel 1986.

Formazione Fates Warning (1986)

  • John Arch – voce
  • Jim Matheos – chitarra
  • Frank Aresti – chitarra
  • Joe DiBiase – basso
  • Steve Zimmerman – batteria

Traduzione Fata Morgana – Fates Warning

Testo tradotto di Fata Morgana (Arch, Matheos) dei Fates Warning [Metal Blade]

Fata Morgana

Morrigan, you come again
Morgan La Fay
raven on my sill of frost
Far away from the sea of the setting sun
Island of fire and albatross

Taught so well magic
Merlin the wizard
Maiden of beauty dressed in rainbow
Come to me
Come to me
Come to me

Damon girl and daughter of Saul
Queen of the underworld
she’ll have us all
Damian
who’s seductress of lust
The peasants and kings
Your heart surely turn to dust

Damian, she’s the mortal of men
Lives in your dreams in darkness
Reaches out her hand
Come to me
Come to me

Fata Morgana
she will take you
You’re a hungry scarred harlot
Hunting another heart
Morrigan, fallen angel
Kneeling at the widows altar
temptress of my greed
She’s the widow in my dreams

Far beyond the realm of dream
Your wildest dream ascend to the plane
An imaginary game to play
Past the golden pillars of the lore to Lemuria

Damian, upon her throne
To the mirrored mirage
Of your desire
(Of my desire)
passion slave
Her life I gave
jump into her fire

Fata Morgana
she will take you
You’re a hungry scarred harlot
Hunting another heart
Morrigan, fallen angel
Kneeling at the widows altar
temptress of my greed

She’s the widow in my dreams
Luring me to ecstasy
Damian, my fantasy…

Fata Morgana

Morrigan, tu giungi ancora
Morgan la Fata
Cornacchia sul mio davanzale di ghiaccio
lontana dal mare del sol in tramonto
Isola delle fiamme e degli albatros

Ti insegnò bene la magia
Mago Merlino
Vergine di beltà rivestita d’arcobaleno
Vieni a me
Vieni a me
Vieni a me

Giovane sposa di Damon e figlia di Saul
Regina dell’oltretomba
lei ci possiederà  tutti quanti
Damian
Ch’è tentatrice della lussuria
I contadini ed i re
sicuramente tramuteranno in polvere il tuo cuore

Damian, lei è la mortale tra gli uomini
Vive nei tuoi sogni nell’ombra
allunga la sua mano
Vieni a me
Vieni a me

Fata Morgana,
lei ti prenderà
Tu sei una famelica meretrice sfregiata
A caccia d’un altro cuore
Morrigan, angelo decaduto
Inginocchiandoti all’altare delle vedove
tentatrice della mia lussuria
Lei è la vedova dei miei sogni

Molto al di là del reame onirico
Il tuo sogno più selvaggio ascende a valle
Un immaginario gioco a cui partecipare
Oltre i pilastri dorati del folklore verso Lemuria

Damian, sopra il suo trono
Rivolta verso il miraggio rispecchiato
del tuo desiderio
(del mio desiderio)
schiava della passione
Le ho donato la sua vita
salta tra le sue fiamme

Fata Morgana,
lei ti prenderà
Tu sei una famelica meretrice sfregiata
A caccia d’un altro cuore
Morrigan, angelo decaduto
Inginocchiandoti all’altare delle vedove
tentatrice della mia lussuria

Lei è la vedova dei miei sogni
Attirandomi all’estasi
Damian, la mia fantasia…

*traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 186 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .