Flashback radio – Axxis

Flashback radio (La radio del passato) è la traccia numero tre del settimo album degli Axxis, Back to the Kingdom, pubblicato il 20 marzo del 2000.

Formazione Axxis (2000)

  • Bernhard Weiß – voce, chitarra
  • Harry Öllers – chitarra, tastiere
  • Guido Wehmeyer – chitarra
  • Kuno Niemeyer – basso
  • Richard Michalski – batteria

Traduzione Flashback radio – Axxis

Testo tradotto di Flashback radio (Weiss, Oellers) degli Axxis [Massacre]

Flashback radio

I turn the radio off
Don’t wanna hear that crap
All this computer stuff
Sounds like a handicap

They rap and hip and hop
they cover songs and sounds
they just create their style
stealing ideas from all around

I don’t wanna change you,
I don’t say I’m right
their Music is a mirror
of a world full of ice
Everybody fights alone,
searching peace of mind

Hear the flashback radio
turn it loud the speakers blow
It will hit your ears,
your heart and touch your soul

Hear the flashback radio
try the flashback-music-show
unforgotten songs and everlasting sounds

It’s gonna make me sick
it’s all this techno hype
can’t hear is anymore
Oh, I don’t like this vibes

Songs for the passing craze
come in a rush in and out
forgotten in the haze
lost in the mindless outer space

I don’t wanna change you,
I don’t say I’m right
their Music is a mirror
of a world full of ice
Everybody fights alone,
searching peace of mind

Hear the flashback radio
turn it loud the speakers blow
It will hit your ears,
your heart and touch your soul

Hear the flashback radio
try the flashback-music-show
unforgotten songs and everlasting sounds

La radio del passato

Spengo la radio
Non voglio sentire quella merda
Tutta questa roba fatto col computer
suona come roba da ritardati mentali

Fanno rap ed hip hop
rifanno canzoni e suoni
creano il loro stile semplicemente
rubando idea tutt’attorno

Io non voglio cambiarti
non dico che sono nel giusto
la loro musica è lo specchio
di un mondo pieno di ghiaccio
Ognuno combatte da solo,
cercando la pace della mente

Ascolta la radio del passato
alza il volume, le casse esplodono
Colpiranno le tue orecchie
il tuo cuore e toccherà la tua anima

Ascolta la radio del passato
prova lo spettacolo della musica di una volta
canzoni indimenticabili e suoni eterni

Mi farà star male
tutto questo esagerazione tecnologica
non riesco ad ascoltarla più
Oh, non mi piace questa vibrazione

Canzoni per la moda del momento
velocemente arrivano e scompaiono
dimenticate nella nebbia
perso nello spazio irrazionale

Io non voglio cambiarti
non dico che sono nel giusto
la loro musica è lo specchio
di un mondo pieno di ghiaccio
Ognuno combatte da solo,
cercando la pace della mente

Ascolta la radio del passato
alza il volume, le casse esplodono
Colpiranno le tue orecchie
il tuo cuore e toccherà la tua anima

Ascolta la radio del passato
prova lo spettacolo della musica di una volta
canzoni indimenticabili e suoni eterni

Tags: - 23 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .