Forecourt to Hell – Grave Digger

Forecourt to Hell (Il piazzale davanti all’Inferno) è la traccia numero nove del tredicesimo album dei Grave Digger, Liberty or Death, uscito il 12 gennaio 2007. La canzone parla dei gladiatori nell’Impero Romano.

Formazione dei Grave Digger (2010)

  • Chris Boltendahl – voce
  • Manni Schmidt – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Arnold – batteria
  • H.P. Katzenburg – tastiere

Traduzione Forecourt to Hell – Grave Digger

Testo tradotto di Forecourt to Hell (Boltendahl) dei Grave Digger [Locomotive]

Forecourt to Hell

Smell the sweat of their bodies
Hear the screams of the mob
Feel the heat of the atmosphere
It’s crackling… see gladiators are here

Morituri de salutant
We are raising the flails
Morituri de salutant
Our lives are for sale

Steel meets steel in the forecourt of hell
Where slaves of the universe say farewell
Blood runs red when the fighting begins
In the forecourt of hell no one will win

The gates are opened,
drums of death start to sound
The roman emperor establishs the round
Hate and anger drawn in their faces
The crowd celebrates
with rejoicings and embraces

Morituri de salutant
We are raising the flails
Morituri de salutant
Our lives are for sale

Steel meets steel in the forecourt of hell
Where slaves of the universe say farewell
Blood runs red when the fighting begins
In the forecourt of hell no one will win

The mighty and strongest will survive
There will only be one who will leave alive
There’s no grace for the struck men
Heads are rolling before the fighting starts again

Steel meets steel in the forecourt of hell
Where slaves of the universe say farewell
Blood runs red when the fighting begins
In the forecourt of hell no one will win

Il piazzale davanti all’Inferno

L’odore del sudore dei loro corpi
Ascolta le grida della folla
Senti il calore dell’atmosfera
È scoppiettante… vedi i gladiatori sono qui

Quelli che stanno per morire ti salutano
Alziamo in alto le lame
Quelli che stanno per morire ti salutano
Le nostre vite sono in vendita

Acciaio incontra acciaio nel piazzale dell’inferno
dove gli schiavi dell’universo dicono addio
Scorre sangue rosso quando inizia la battaglia
Nel piazzale dell’inferno nessuno vincerà

Le porte sono aperte
tamburi di morte cominciano a suonare
L’imperatore romano
ha stabilito le sfide
Odio e rabbia sulle loro facce
La folla festeggia con gioia e abbracci

Quelli che stanno per morire ti salutano
Alziamo in alto le lame
Quelli che stanno per morire ti salutano
Le nostre vite sono in vendita

Acciaio incontra acciaio nel piazzale dell’inferno
dove gli schiavi dell’universo dicono addio
Scorre sangue rosso quando inizia la battaglia
Nel piazzale dell’inferno nessuno vincerà

Il più potente e il più forte sopravviverà
Solo uno resterà vivo
Non c’è grazia per gli uomini colpiti
Teste rotolano prima che la lotta ricominci

Acciaio incontra acciaio nel piazzale dell’inferno
dove gli schiavi dell’universo dicono addio
Scorre sangue rosso quando inizia la battaglia
Nel piazzale dell’inferno nessuno vincerà

Tags: - 39 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .