Forever blind – At The Gates

Forever blind (Per sempre cieco) è la traccia numero quattro del terzo album degli At The Gates, Terminal Spirit Disease, pubblicato il 18 luglio del 1994.

Formazione At The Gates (1994)

  • Tomas Lindberg – voce
  • Anders Björler – chitarra
  • Alf Svensson – chitarra
  • Jonas Björler – basso
  • Adrian Erlandsson – batteria

Traduzione Forever blind – At The Gates

Testo tradotto di Forever blind (Lindberg, A.Björler, J.Björler) degli At The Gates [Peaceville]

Forever blind

In this cell that is ours
There is no pity
No sunrise on the cold plain
That is our soul
No beckoning to a warm horizon
The sun shall never greet my eyes again

It is our world
It is stolen from us
Bastards

No goddamn sun
No goddamn pain
I’ve searched my heart for love
But all in vain
No goddamn sun
No goddamn pain

Exploring life
Without fear
Without feeling
I am one with my torment
And forever blind

My desire clenches itself
In a hungry fist
And welcomes my soul
To the thirst of dying
Mother of all
Come take your revenge
The sun shall never greet my eyes again

It is our world
It is stolen from us
Bastards

No goddamn sun
No goddamn pain
I’ve searched my heart for love
But all in vain
No goddamn sun
No goddamn pain

Exploring life
Without fear
Without feeling
I am one with my torment
And forever blind

No goddamn sun
No goddamn pain
I’ve searched my heart for love
But all in vain
No goddamn sun
No goddamn pain

Exploring life
Without fear
Without feeling
I am one with my torment
And forever blind

Forever blind!

Per sempre cieco

In questa cella ch’è nostra
Non v’è compassione
Non v’è alcuna aurora sulla gelida pianura
Ch’è l’anima nostra
Nessun invito verso un tiepido orizzonte
Il sole mai più accoglierà ancora gl’occhi miei

Esso è il nostro mondo
Esso ci è stato rubato
Bastardi

Nessun dannato sole
Nessun dannato dolore
Ho cercato il mio cuore per amore
Ma tutto è stato vano
Nessun dannato sole
Nessun dannato dolore

Esplorando l’esistenza
Senza timore
Senza sentimento
Io son l’unico con il mio tormento
E per sempre cieco

La mia brama cinge sé stessa
In un famelico pugno
Ed ospita la mia anima
Verso la sete d’un morente
Madre di tutti
Giungi a riscuoter la tua vendetta
Il sole mai più accoglierà ancora gl’occhi miei

Esso è il nostro mondo
Esso ci è stato rubato
Bastardi

Nessun dannato sole
Nessun dannato dolore
Ho cercato il mio cuore per amore
Ma tutto è stato vano
Nessun dannato sole
Nessun dannato dolore

Esplorando l’esistenza
Senza timore
Senza sentimento
Io son l’unico con il mio tormento
E per sempre cieco

Nessun dannato sole
Nessun dannato dolore
Ho cercato il mio cuore per amore
Ma tutto è stato vano
Nessun dannato sole
Nessun dannato dolore

Esplorando l’esistenza
Senza timore
Senza sentimento
Io son l’unico con il mio tormento
E per sempre cieco

Per sempre cieco!

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 84 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .