Frankenstein – Iced Earth

Frankenstein è la traccia numero otto del sesto album degli Iced Earth, Horror Show uscito il 26 giugno del 2001. Frankenstein è un romanzo scritto dall’inglese Mary Shelley fra il 1816 e il 1817.

Formazione Iced Earth (2001)

  • Matthew Barlow – voce
  • Larry Tarnowski – chitarra
  • Jon Schaffer – chitarra
  • Steve DiGiorgio – basso
  • Richard Christy – batteria

Traduzione Frankenstein – Iced Earth

Testo tradotto di Frankenstein (Schaffer) degli Iced Earth [EMI]

Frankenstein

A mastermind in the old watchtower
Prying eyes must never find.
Playing God in the final hour
Insanity, such a fine line
Overwhelmed by the mourning process
And the loss of his dearly loved
The Doctor’s work
is now obsession
What is life? What’s beyond?
He wants to know what it’s like to be God
Creating life with his own hands
To reanimate lifeless tissues
The Devil’s work, the doctors plan
A man of wealth and a genius mind
A slave to passion and his morbid side
Robbing graves of the nearly dead
Erratic tendencies, a troubled mind

I will create in my own image
If God can then why can’t I?
No thought of the consequences
I’ve got to know the meaning of life

Lightning strikes, it’s the witching hour
The monstrosity comes alive
A victim of man’s vanity
Born in delirium, a deranged child
He turns his back on his own creation
Chaos ensues, the innocent die
Who’s the monster?
Who’s the victim?

Crucify!!! Crucify!!!

I will create in my own image
If God can then why can’t I?
No thought of the consequences
I’ve got to know the meaning of life

Frankenstein

Una mente geniale nella vecchia torre di guardia
Gli occhi dei curiosi non devono mai trovarlo.
Giocando a fare Dio nell’ora fatale
Pazzia, un confine così sottile
Sopraffatto dal lutto
Dalla perdita dei cari
Il lavoro del Dottore
si è trasformato in ossessione
Cos’è la vita? Cosa c’è dietro?
Vuole sapere com’è essere Dio
Creare la vita con le proprie mani
Rianimare carne inerte
Il lavoro del Diavolo, il piano del Dottore
Un uomo in salute e una mente geniale
Uno schiavo delle passioni e il suo lato tenero
Saccheggia le tombe dei morti appena sepolti
Tendenze stravaganti, una mente disturbata

Creerò a mia immagine e somiglianza
Se può farlo Dio, perchè io non posso?
Non penso alle conseguenze
Devo conoscere il significato della vita

Cadono i fulmini, è l’ora della stregoneria
La mostruosità prende vita
Vittima della vanità dell’uomo
Nato nel delirio, uno squilibrato bambino
Il Dottore volta le spalle alla sua stessa creazione
Ne risulta il caos, muoiono degli innocenti
Chi è il mostro?
Chi la vittima?

Crocifiggetelo!!! Crocifiggetelo!!!

Creerò a mia immagine e somiglianza
Se può farlo Dio, perchè io non posso?
Non penso alle conseguenze
Devo conoscere il significato della vita

Tags:, - 264 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .