F(r)iend – In Flames

F(r)iend (Amico – Piaga) è la traccia che apre il settimo album degli In Flames, Soundtrack to Your Escape pubblicato il 29 marzo del 2004. Il titolo è un gioco di parole tra Friend (amico) e Fiend (piaga).

Formazione In Flames (2004)

  • Anders Fridén – voce
  • Björn Gelotte – chitarra
  • Jesper Strömblad – chitarra
  • Peter Iwers – basso
  • Daniel Svensson – batteria

Traduzione F(r)iend – In Flames

Testo tradotto di F(r)iend (Fridén, Gelotte, Strömblad) degli In Flames [Nuclear Blast]

F(r)iend

As they all felt the fire
They turned me into an outsider
I never heard from them again
So ironic when you called
for a favor today

It’s always easy to judge
But it takes a lot to be specific
Cause as you preach
you’re opening the door to your egos past

There was a day when I could forget
I could forgive
but those days are gone
I see them fade

Filth in every new day
Filth runs in every new day

I learned to mute the anger
I never thought I would be there
again a moment, a dead end
I lost myself in here

Filth in every new day
Filth runs in every new day

I ran as I saw the end
Should I have joined the fight instead
Hope you are listening
cause now times have changed

I take a look around
I say this moments mine
Flee all the weak minds
Feel my missed
hidden rage

Filth in every new day
Filth runs in every new day

Amico – Piaga

Mentre tutti avvertivamo la sensazione del fuoco
Mi hanno trasformato in un outsider
Non li ho più sentiti
Ed è così ironico che oggi
voi abbiate chiamato per chiedermi un favore

È sempre facile giudicare
Ma ci vuole molto di più per essere specifici
Perché mentre predichi, allo stesso tempo
stai aprendo la porta al tuo ego passato

C’è stato un giorno in cui ho potuto dimenticare
E ho potuto perdonare,
ma quei giorni se ne sono andati
E ancora adesso li vedo andare via

La sporcizia scorre in ogni nuovo giorno
La sporcizia scorre in ogni nuovo giorno

Ho imparato a zittire la rabbia
Non avrei mai pensato di poter tornare qua
Un momento, una strada chiusa
Mi sono perso lì dentro

La sporcizia scorre in ogni nuovo giorno
La sporcizia scorre in ogni nuovo giorno

Sono scappato dopo che ho visto la fine
Avrei dovuto unirmi al combattimento?
Spero che tu stia ascoltando
Perché i tempi sono cambiati

Mi guardo attorno
Dico “questo è il mio momento”
Scappo da tutte le menti deboli
E inizio a sentire la rabbia
nascosta che avevo perso

La sporcizia scorre in ogni nuovo giorno
La sporcizia scorre in ogni nuovo giorno

Tags: - 277 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .