From flood into fire – Kreator

From flood into fire (Dall’alluvione nel fuoco) è la traccia numero quattro del tredicesimo album dei Kreator, Phantom Antichrist, pubblicato il primo giugno del 2012.

Formazione Kreator (2012)

  • Mille Petrozza – voce, chitarra
  • Sami Yli-Sirnio – chitarra
  • Christian Giesler – basso
  • Jürgen Reil – batteria

Traduzione From flood into fire – Kreator

Testo tradotto di From flood into fire (Petrozza) dei Kreator [Nuclear Blast]

From flood into fire

I don’t know who I should belong to
All I know is that I don’t belong
So if you feel the same
that I have always felt
Let’s walk this path
through flame and flood

Let us be a part of the cure
Never part of the plague
We’ll only be remembered for what we create

From flood into the fire
One thousand voices sing
We’re in this together
For whatever fate may bring

I don’t know if I can trust you
All I know is that
I can not trust myself
Let’s face our imperfections now to connect
Capitulation deserves no respect

Let us be a part of the cure
Never part of the plague
We’ll only be remembered for what we create

From flood into the fire
One thousand voices sing
We’re in this together
For whatever fate may bring

No fear of confrontation
And if the waters rise
we see the cloudless skies
We have to make our choices now
These words that I now write
might be all I leave behind

Muses of the lower world
Sing for pain I once endured
Mantic wisdom finding the mystery divine

From flood into the fire
One thousand voices sing
We’re in this together
For whatever fate may bring

Dall’alluvione nel fuoco

Io non so a chi dovrei appartenere
Tutto ciò che so è che non appartengo a nulla
Quindi, se senti lo stesso
che ho sempre sentito io
Camminiamo su questo sentiero
tra le fiamme e l’alluvione

Lasciaci essere parte della cura
Non parte della piaga
Saremo ricordati solo per quello che creiamo

Dall’alluvione al fuoco
Un migliaio di voci cantano
Ci siamo dentro insieme
Per qualsiasi cosa il destino ci riservi

Non so se posso fidarmi di te
Tutto ciò che so è che
non posso fidarmi di me stesso
Affrontiamo le nostre imperfezioni per connetterci
La capitolazione non merita alcun rispetto

Lasciaci essere parte della cura
Non parte della piaga
Saremo ricordati solo per quello che creiamo

Dall’alluvione al fuoco
Un migliaio di voci cantano
Ci siamo dentro insieme
Per qualsiasi cosa il destino ci riservi

Nessuna paura del confronto
E se le acque salvono
vediamo i cieli senza nuvole
Dobbiamo fare le nostre scelte adesso
Queste parole che io ora scrivo
potrebbe essere tutto quello che lascio

Muse del mondo inferiore
Canto per dolore che una volta ho sopportato
Profeta saggezza trova il mistero divino

Dall’alluvione al fuoco
Un migliaio di voci cantano
Ci siamo dentro insieme
Per qualsiasi cosa il destino ci riservi

Tags: - 113 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .