From the ashes we rise – Accept

From the ashes we rise (Dalle ceneri sorgiamo) è la traccia numero nove del quattordicesimo album degli Accept, Blind Rage, pubblicato il 15 agosto del 2014.

Formazione Accept (2014)

  • Mark Tornillo – voce
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Herman Frank – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Stefan Schwarzmann – batteria

Traduzione From the ashes we rise – Accept

Testo tradotto di From the ashes we rise (Baltes, Hoffmann, Tornillo) degli Accept [Nuclear Blast]

From the ashes we rise

There’s a storm out on the horizon
Blackin’ out the day
Hell and high water
Come to take my world away

I can hear the wind blow
I can hear the screams and cries
Slamming doors, running for cover
Praying this rage goes by
Now everything we’ve worked for
It’s gone in a moments glance
I need something to believe
I need a second change

With injured souls and wounded hands
We’ll carry on, we’ll struggle,
we’ll rebuild the land

We’ve been knocked down… we’ll get up
From the ashes we rise
We’ve been kicked around… sure enough
We will survive
We’ve been shot down… we’ll get up
From the ashes we rise
Life is so hard… so just get tough
We will survive

I can see the ruins
Of life that used to be
Everything has been shot to Hell
In this harsh reality
Devastation all around us
Blood is all I see
But with strength, believe and our fellow men
We’ll meet our destiny

With injured souls and wounded hands
We’ll carry on, we’ll struggle,
we’ll rebuild the land

We’ve been knocked down… we’ll get up
From the ashes we rise
We’ve been kicked around… sure enough
We will survive
We’ve been shot down… we’ll get up
From the ashes we rise
Life is so hard… so just get tough
We will survive

Dalle ceneri sorgiamo

C’è una tempesta all’orizzonte
che sta oscurando il giorno
L’inferno o l’alluvione
vengono per portare via il mio mondo

Posso sentire il vento soffiare
Posso sentire le urla e le grida
Porte che sbattono, correndo al riparo
Pregando che questa rabbia passi
Ora tutto quello per cui abbiamo lavorato
è andato in un attimo
Ho bisogno di qualcosa in cui credere
Ho bisogno di un secondo cambiamento

Con le anime offese e le mani ferite
Andremo avanti, noi lotteremo
ricostruiremo il paese

Siamo stati buttati giù… ci alzeremo
dalle ceneri noi sorgiamo
siamo stati presi a calci… è abbastanza certo
che noi sopravviveremo
Siamo stati stroncati… ci alzeremo
dalle ceneri noi sorgiamo
La vita è così dura… diventa così difficile
Noi sopravviveremo

Riesco a vedere le rovine
della vita che c’era una volta
Tutto è stato rovinato
In questa dura realtà
Devastazione tutto intorno a noi
Il sangue è tutto ciò che vedo
Ma con forza, credendo nei nostri simili
noi incontreremo il nostro destino

Con le anime offese e le mani ferite
Andremo avanti, noi lotteremo
ricostruiremo il paese

Siamo stati buttati giù… ci alzeremo
dalle ceneri noi sorgiamo
siamo stati presi a calci… è abbastanza certo
che noi sopravviveremo
Siamo stati stroncati… ci alzeremo
dalle ceneri noi sorgiamo
La vita è così dura… diventa così difficile
Noi sopravviveremo

Tags: - 145 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .