In the future to come – Europe

In the future to come (Nel prossimo futuro) è la traccia che apre il primo omonimo album degli Europe, pubblicato il 24 febbraio del 1983.

Formazione Europe (1983)

  • Joey Tempest – voce, chitarra, tastiere
  • John Norum – chitarra
    John Levén – basso
  • Tony Reno – batteria

Traduzione In the future to come – Europe

Testo tradotto di In the future to come (Tempest) degli Europe [Hot Records]

In the future to come

So many years ago the people on this earth
They were laughin’
They didn’t think of anything else
Than love and peace
But generations failed to see
That they were causin’
Trouble for the future
They didn’t know that one single war
Would continue to increase

But I’ll be beside you
Cause I want to hide you
I’ll cover my pain
Or I’ll go insane

Oh Lord where will it end
When tomorrow is done
Oh Lord can we stop to pretend
That we can survive in the future to come

As long as you can see
As long as you can feel
There’s no cause for alarm
As long as you can touch
As long as you can move
It ain’t too bad

But one day or another
This world would maybe
Be destroyed forever
A holocaust maybe be spread
And drive us all mad

But I’ll be beside you
Cause I want to hide you
I’ll cover my pain
Or I’ll go insane

Oh Lord where will it end
When tomorrow is done
Oh Lord can we stop to pretend
That we can survive in the future to come

Nel prossimo futuro

Tanti anni fa la gente rideva
spensierata su questa terra,
senza pensare a nient’altro
che alla pace e all’amore.
Ma molte generazioni hanno sbagliato nel
prevedere che stavano provocando
problemi per il futuro.
Non sapendo che una sola guerra
può continuare a crescere.

Ma io sarò accanto a te
perchè ti voglio nascondere
camuffo la mia sofferenza..
oppure diventerò pazzo?

Oh Signore dove andremo a finire,
quando il domani arriverà?
Oh Signore potremmo smettere di fingere
Che possimo sopravvivere nel prossimo futuro.

Finchè puoi vedere
Finchè puoi sentire
che non è qualcosa per cui allarmarsi.
Finchè puoi toccare,
Finchè puoi muovere
Non è troppo cattivo

Ma un giorno o l’altro,
questo mondo potrebbe forse
essere distrutto per sempre.
Un olocausto forse potrebbe diffondersi
e portarci tutti alla pazzia.

Ma io sarò accanto a te
perchè ti voglio nascondere
camuffo la mia sofferenza..
oppure diventerò pazzo?

Oh Signore dove andremo a finire,
quando il domani arriverà?
Oh Signore potremmo smettere di fingere
Che possimo sopravvivere nel prossimo futuro.

Tags: - 393 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .