Gasoline – Seether

Gasoline (Benzina) è la traccia che apre il secondo album dei Seether, Disclaimer, pubblicato il 20 agosto del 2002. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Seether (2002)

  • Shaun Morgan – voce, chitarra
  • Dale Stewart – basso
  • Josh Freese – batteria

Traduzione Gasoline – Seether

Testo tradotto di Gasoline dei Seether [Wind-Up]

Gasoline

Last night I saw that beauty queen
Watched her paint her face on
I wanna be that magazine
That she bases life on
I wanna waste her monthly blood
Wanna get some on my love
Wanna get some gasoline
And burn the house down

She’s got nothing to say
She’s got bills to pay
She’s got no one to hate
Except for me

Last night I saw that beauty queen
She’s getting high on Revlon
I wanna be that magazine
That she wastes her life on
Wanna waste her monthly blood
Wanna get some on my love
Wanna get some gasoline
And burn the house down

She’s got nothing to say
She’s got bills to pay
She’s got no one to hate
Except for me
Me.

When I saw that beauty queen
Watched her paint her face on
I wanna be the one unclean
That she wipes her ass on
Wanna waste her monthly blood
Wanna get some on my love
Wanna get some gasoline
And burn the house down

She’s got nothing to say
She’s got bills to pay
She’s got no one to hate
Except for me.

She’s got nothing but shame
She takes pills for pain
She’s got no one to blame
Except for me.
For me.

Benzina

La scorsa notte ho visto quella bella regina
Guardavo il suo trucco sul suo viso
Voglio essere quella rivista
Che lei fonda la sua vita
Voglio buttare il suo sangue mensile
Voglio avere di più su sul amore
Voglio avere tanta benzina
E bruciargli la casa

Lei non ha niente da dire
Lei ha i conti da pagare
Lei non ha niente da odiare
Tranne me

La scorsa notte ho visto quella bella regina
Si fa di erba sulla Revlon
Voglio essere quella rivista
Dove lei spreca la sua vita
Voglio buttare il suo sangue mensile
Voglio avere di più su sul amore
Voglio avere tanta benzina
E bruciargli la casa

Lei non ha niente da dire
Lei ha i conti da pagare
Lei non ha niente da odiare
Tranne me
Me.

Quando guardo quella bella regina
Guardavo il suo trucco sul suo viso
Voglio essere l’unico non chiaro
Dove lei pulisce il suo culo
Voglio buttare il suo sangue mensile
Voglio avere di più su sul amore
Voglio avere tanta benzina
E bruciargli la casa

Lei non ha niente da dire
Lei ha i conti da pagare
Lei non ha niente da odiare
Tranne me

Lei non ha nient’altro che vergogna
Lei prende pasticche per il dolore
Lei non ha nessuno da incolpare
Tranne me.
Me.

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 158 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .