Gates of Babylon – Rainbow

Gates of Babylon (Le porte di Babilonia) è la traccia numero quattro del terzo album dei Rainbow, Long live Rock’n’Roll pubblicato il 7 maggio del 1978.

Formazione dei Rainbow (1978)

  • Ronnie James Dio – voce
  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Bob Daisley – basso
  • Cozy Powell – batteria
  • David Stone – tastiere

Traduzione Gates of Babylon – Rainbow

Testo tradotto di Gates of Babylon (Dio, Blackmore) dei Rainbow [Polydor]

Gates of Babylon

Look away from the sea
I can take you anywhere
Spend a vision with me
A chase with the wind

Move closer to me
I can make you anyone
I think you’re ready to see
The gates of Babylon

The power of what has been before
Rises to trap you within
A magic carpet ride a genie maybe more
A city of heavenly sin
Sleep with the devil
and then you must pay
Sleep with the devil
and the devil will take you away
Oh gates of Babylon

You can see but you’re blind
Someone turned the sun around
But you can see in your mind
The gates of Babylon

You’re riding the endless caravan
Bonded and sold as a slave
A sabre dance removing all the veils
Getting as good as you gave
Sleep with the devil
and then you must pay
Sleep with the devil
and the devil will take you away

Look away from the sea
I can take you anywhere
Spend a vision with me
A chase with the wind

Move closer to me
I can make you anyone
I think you’re ready to see
The gates of Babylon

The power of what has been before
Rises to trap you within
A magic carpet ride a genie maybe more
A city of heavenly sin
Sleep with the devil
and then you must pay
Sleep with the devil
and the devil will take you away
Black gates of Babylon

The devil is me
And I’m holding the key
To the gates of sweet hell
Babylon

Le porte di Babilonia

Guarda lontano dal mare,
Posso portarti dovunque.
Trascorri una visione con me,
Un inseguimento nel vento.

Vieni vicino a me,
Posso renderti chiunque.
Penso tu sia pronta per vedere
Le porte di Babilonia.

Il potere di ciò che stato un tempo
Risorge per intrappolarti dentro.
Forse un genio cavalca un tappeto magico,
Una città di celestiale peccato.
Dormi con il diavolo
e poi dovrai pagare.
Dormi con il diavolo,
il diavolo ti porterà via.
Oh, porte di Babilonia

Puoi vedere, ma sei cieca
Qualcuno ha deviato il corso del sole.
Ma puoi vedere nella tua mente
Le porte di Babilonia

Stai cavalcando la carovana senza fine,
Legata e venduta come una schiava.
Una danza di spade rimuove tutti i veli,
Diventando così piacevole come tu hai ceduto.
Dormi con il diavolo
e poi dovrai pagare.
Dormi con il diavolo,
il diavolo ti porterà via.

Guarda lontano dal mare,
Posso portarti dovunque.
Trascorri una visione con me,
Un inseguimento nel vento.

Vieni vicino a me,
Posso renderti chiunque.
Penso tu sia pronta per vedere
Le Porte di Babilonia.

Il potere di ciò che stato un tempo
Risorge per intrappolarti dentro.
Forse un genio cavalca un tappeto magico,
Una città di celestiale peccato.
Dormi con il diavolo
e poi dovrai pagare.
Dormi con il diavolo,
il diavolo ti porterà via.
Oscure porte di Babilonia

Il diavolo sono io
E tengo la chiave
Per le porte del dolce inferno
Babilonia.

Tags: - 1.266 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .