Generation idiot – Nonpoint

Generation idiot (La generazione di idioti) è la traccia che apre il nono album dei Nonpoint, The Poison Red, pubblicato l’8 luglio del 2016. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Nonpoint (2016)

  • Elias Soriano – voce
  • Rasheed Thomas – chitarra
  • B.C. Kochmit – chitarra
  • Adam Woloszyn – basso
  • Robb Rivera – batteria

Traduzione Generation idiot – Nonpoint

Testo tradotto di Generation idiot dei Nonpoint [Spinefarm Records]

Generation idiot

From the second that it came to life
Everything seemed fine
Things got ease enough for the masses
But the rest of us lay
claim to the same old dangerous way
Crossing stars driving expensive cars
Planning our own parades
Champagne wishes golden dishes
People lining up just to scream your name
People living up to a standard made
People giving up just to give the blame
to the same damn people
that are giving up
I say the same to people
that are living up
It’s safe to say that I’m not
giving it a second thought
Just to waste it on a pivotal moment
that I’m giving up
Draw back the hammer
and I’m swinging it up and bringing it down
Taking it over my shoulders
as high as I can and bringing it down
Checking for anything left and
if I see breath I’m bringing it down
All back to back and then I’m packing up
Not looking for a handout
gonna be out the door
And that’s how it’s gonna pan out

And you’ll watch your bellies go hollow
When you have no one to follow

The dividing occupation of
The binding separation of
This generation of idiots
generation of idiots, generation of idiots

There wasn’t a better idea left
to right the righteous
left among the rest of us, God damn
That was a lot to be said
I’m gonna put this to bed
until it never wakes again
There isn’t a better addiction
than letting it out
Without a filter attached to the mouth
I got 99,000 problems
with their very own problems
Once upon a time people talked to people,
people didn’t text, what’s coming next?
Just food and sex,
sleep repeat, food and sex
Follow me 3 simple steps,
you want it so damn easy
Want it handed to you on a golden plate
While the state of the world goes watergate
And generation idiot accumulates

And you’ll watch your bellies go hollow
When you have no one to follow

The dividing occupation of
The binding separation of
This generation of idiots
generation of idiots, generation of idiots

The dividing occupation of
The binding separation of
This generation of idiots
generation of idiots, generation of idiots

You have no one to follow…

The dividing occupation of
The binding separation of
This generation of idiots
generation of idiots, generation of idiots

You have no one to follow…

La generazione di idioti

Dal secondo che è tornato in vita
Tutto sembrava tranquillo
Le cose sono abbastanza facili per le masse
Ma il resto di noi,
rivendica allo stesso vecchio metodo pericoloso
Tracciando stelle, guidando macchine costose
Pianificando le nostre parate
I desideri di champagne, piatti dorati
La gente in fila solo per urlare il tuo nome
La gente vive in uno standard fatto
La gente si arrende solo per dare la colpa
Alle stesse dannate persone
che stanno rinunciando
Dico lo stesso delle persone
che fanno la bella vita
É sicuro dire che non sto
dando un secondo pensiero
Solo per sprecarlo in un momento cruciale,
arrendendomi
Ridisegno il martello
e lo faccio oscillare e lo metto giù
Prendendo sopra le mie spalle
più in alto possibile e metterlo giù
Controllando cosa è rimasto e
se vedo respirare, mi metterò giù
Tutto spalla a spalla e poi faccio le valigie
Non controllo che i volantini
siano fuori dalla porta
Ed ecco come ci riesco

Guarderai i tuoi ventri che diventano fragili
Quando non avrai nessuno da seguire

L’occupazione divisa degli
La separazione vincolante degli
Questa generazione di idioti
Generazione di idioti, generazione di idioti

Non c’era una idea migliore rimasta
per sistemare il giusto
Rimasti tra il resto di noi, dannazione
Erano un bel po da dire
Ho intenzione di metterlo a letto
finché non si risveglierà ancora
Non è una dipendenza migliore
che mandarlo fuori
Senza un filtro attaccato alla bocca
Ho 99000 problemi
con i loro veri problemi
C’era una volta, la gente parlava della gente,
La gente non testava, cosa succederà dopo?
Solo cibo e sesso,
dormire a ripetizione, cibo e sesso
Segui i miei 3 semplici passi,
vuoi farli in modo dannatamente semplici
Vuoi che ti aiuti con un piatto dorato
Mentre lo stato del mondo diventa un Watergate*
E la generazione di idioti accumulano

Guarderai i tuoi ventri che diventano fragili
Quando non avrai nessuno da seguire

L’occupazione divisa degli
La separazione vincolante degli
Questa generazione di idioti
Generazione di idioti, generazione di idioti

L’occupazione divisa degli
La separazione vincolante degli
Questa generazione di idioti
Generazione di idioti, generazione di idioti

Non hai nessuno da seguire…

L’occupazione divisa degli
La separazione vincolante degli
Questa generazione di idioti
Generazione di idioti, generazione di idioti

Non hai nessuno da seguire…

* traduzione inviata da El Dalla

*Watergate: scandalo politico scoppiato negli Stati Uniti nel 1972, causato da alcune intercettazioni abusive effettuate nel quartier generale del Comitato Nazionale Democratico, ad opera di uomini legati al Partito Repubblicano.

Tags:, - 70 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .