Genocide – Venom

Genocide (Genocidio) è la traccia numero quattro del terzo album dei Venom, At War with Satan, pubblicato il 16 aprile del 1984

Formazione Venom (1984)

  • Conrad “Cronos” Lant – basso, voce
  • Jeffrey “Mantas” Dunn – chitarra
  • Tony “Abaddon” Bray – batteria

Traduzione Genocide – Venom

Testo tradotto di Genocide (Bray, Dunn, Lant) dei Venom [Neat Records]

Genocide

Genocide

Standing in the wings
The reaper waits to play his part
Fear drains the blood
From every pure human heart
The final word is spoken
A lovers last embrace
No distance between life or death
The two are face to face

Take heed the golden dawn

Genocide

Genocide

A prayer from the sinner
For he repents for his soul
Hell becomes his destiny
For heaven is his goal

Sinner, death deceiver
Heathen, disbeliever

Genocide the cure of mankind
Armageddon patiently decides

Death unveils his gown
The place is truly on fire

You’ll see no light
With genocide

Life or death it used to be
But now there is no choice
The blackened skies are filled
With cries of every nations voice
The clouds of death are forming
The judgement day is here
No mercy for the innocent
No time for even fear
The golden dawn turns black

Genocide

Genocide

No place to hide

With genocide

Genocidio

Genocidio

Restando dietro le quinte
il mietitore aspetta di fare la sua parte
La paura drena il sangue
da ogni puro cuore umano
È stata detta l’ultima parola
Un appassionato ultimo abbraccio
Nessuna distanza tra la vita o la morte
Le due sono faccia a faccia

Presta attenzione all’alba dorata

Genocidio

Genocidio

Una preghiera dal peccatore
Perchè lui si pente per la sua anima
L’inferno diventa il suo destino
Il paradiso il suo obiettivo

Peccatore, ingannatore della morte
Pagano, miscredente

Genocidio la cura del genere umano
L’Armageddon pazientemente decide

La morte svela il suo abito
Il posto è davvero in fiamme

Non vedrai nessuna luce
con il genocidio

Vita o morte era solito essere
ma adesso non c’è nessuna scelta
I cieli oscurati sono riempiti
dalle grida di ogni nazione
Nubi di morte si stanno formando
Il giorno del giudizio è qui
Nessuna pietà per gli innocenti
Non c’è tempo neanche per la paura
L’alba dorata diventa nera

Genocidio

Genocidio

Nessun posto per nascondersi

Con il genocidio

Tags: - 60 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .