Geometric headdress – Deftones

Geometric headdress (Copricapo geometrico) è la traccia numero quattro dell’ottavo album dei Deftones, Gore, pubblicato l’8 aprile del 2016.

Formazione Deftones (2016)

  • Chino Moreno – voce, chitarra
  • Stephen Carpenter – chitarra
  • Sergio Vega – basso
  • Abe Cunningham – batteria
  • Frank Delgado – tastiere

Traduzione Geometric headdress – Deftones

Testo tradotto di Geometric headdress (Moreno) dei Deftones [Reprise]

Geometric headdress

Hey princess, lay back in your chair
Show us your geometry, see if I stare

Pink cigarette, white see-through dress
And a black-gold veil
Ornate headdress, my temptress
Wield your staff and your grail
Vows, secrets, wake me when
It’s my turn to walk through

Caught deep in your every curve
Primed and ready for battle
Lift your veil now formulate
With the sound by yourself

As her words draw you in
Our faith reconnects

And our hearts they collapse
At the words

Now come to me
in your glitz and your glam
Place your heart down step back
And watch this

Blank featured, vile creatures
Collapse at your ankles
Fire breather, snake eater
Relax as we hail her
Vows, secrets, guide me when
It’s my turn to walk through

Don’t turn around,
look back to see it
Just hang on and formulate
And believe it by yourself

As her words draw you in
Our faith reconnects
And our hearts they collapse
From the words we intake
And now relate like I relate
Until your faith reconnects
Now relate like I relate
To the words

We are enlightened
We stare and behold
We commit to your being
We belong, we belong
Deep in your circle
Trapped in your grace
Wrapped in your prism walls
We will stay

Copricapo geometrico

Ehi principessa, distenditi sulla tua sedia
Mostraci la tua geometria, vedi se guardo

Sigaretta rosa, abito bianco trasparente ed
Un velo nero-oro
Copricapo ornato, la mia tentatrice
Impugna il tuo pentagramma ed il tuo Graal
Voti, segreti, svegliami quando
Tocca a me a camminarci attraverso

Catturato nel profondo di ogni tua curva
Innescato e pronto per la battaglia
Solleva il tuo velo, adesso formula
Con il tuo stesso suono

Mentre le sue parole ti disegnano
La nostra fede si riconnette

I nostri cuori, collassano
Alle parole

Adesso vieni da me
nel tuo sfarzo e nel tuo glam
Piazza il tuo cuore, fai un passo indietro e
Guarda qui

Il vuoto in primo piano, vili creature
Collassano alle tue caviglie
Respirano fuoco, mangia serpenti
Rilassa mentre la osannano
Voti, segreti, guidami quando
Tocca a me a camminarci attraverso

Non girarci attorno,
guarda dietro per vedere
Appenditi e formula
Credi in te stessa

Mentre le sue parole ti disegnano
La nostra fede si riconnette
I nostri cuori, collassano
Dalle parole che assumiamo
Adesso riferisci quel che riferisco
Finchè la tua fede si riconnette
Adesso riferisci quel che riferisco
Alle parole

Siamo illuminati
Rimaniamo ed ecco
Ci impegniamo al tuo essere
Ci crediamo, ci crediamo
In profondità del tuo cerchio
Intrappolati nella tua grazia
Avvolto nelle tue pareti a prisma
Ci torneremo

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 241 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .