Get the devil out of me – Delain

Get the devil out of me (Porta il diavolo fuori da me) è la traccia numero undici ed il secondo singolo del terzo album dei Delain, We are the others, pubblicato il primo giugno del 2012.

Formazione Delain (2012)

  • Charlotte Wessels – voce
  • Timo Somers – chitarra
  • Guus Eikens – chitarra
  • Otto van der Oije – basso
  • Sander Zoer – batteria
  • Martijn Westerholt – tastiere

Traduzione Get the devil out of me – Delain

Testo tradotto di Get the devil out of me (Westerholt, Wessels, Eikens, Tripod) dei Delain [Roadrunner]

Get the devil out of me

I don’t know what to feel,
I don’t know what to say
Ooh, I don’t know what to do,
what makes me treat you this way

Oh I get numb in my bones,
oh I get numb in my heart
Why don’t you leave me alone
before I tear you apart?

I’m no Jesus Christ,
I’m the one mistake
that you love to hate
I apologize,
it’s your destiny
to get the devil out of me

Oh I don’t know what to do,
it always ends the same way
Though I’ve been here before,
I know the rules to this game

And though I try not to lose,
in the end I will fall
Better to have you in tears
than not to have you at all

I’m no Jesus Christ,
I’m the one mistake
that you love to hate
I apologize,
it’s your destiny
to get the devil out of me

If you think I’m hard to handle
(you give up so easily)
I just need a good example
(to be what I used to be)

Get the devil out of me

I’m no Jesus Christ,
I’m the one mistake
that you love to hate
I apologize,
it’s your destiny
to get the devil out of me

Porta il diavolo fuori da me

Non so cosa provare
Non so cosa dire
Non so che cosa fare
Che cosa mi fa trattarti in questo modo

Ho le ossa intorpidite
Ho il cuore insensibile
Perché non mi lasci da sola
Prima che ti faccia a pezzi?

Non sono Gesù Cristo
Sono quello sbaglio
Che ami odiare
Ti chiedo scusa
È il tuo destino
Portare il diavolo fuori da me

Non so cosa fare
Finisce sempre nello stesso modo
Anche se sono già stata qui
Conosco le regole di questo gioco

E anche se provo a non perdere
Alla fine cadrò
Meglio averti in lacrime
Che non averti affatto

Non sono Gesù Cristo
Sono quello sbaglio
Che ami odiare
Ti chiedo scusa
È il tuo destino
Portare il diavolo fuori da me

Se pensi che io sia difficile da gestire
(rinunci così facilmente)
Mi serve solo un buon esempio
(Per essere quella che ero un tempo)

Porta il diavolo fuori da me

Non sono Gesù Cristo
Sono quello sbaglio
Che ami odiare
Ti chiedo scusa
È il tuo destino
Portare il diavolo fuori da me

Tags: - 206 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .