Ghost of the navigator – Iron Maiden

Ghost of the navigator (Il fantasma del navigatore) è la traccia numero due del dodicesimo album degli Iron Maiden, Brave New World, pubblicato il 29 maggio del 2000.

Formazione degli Iron Maiden (2000)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Janick Gers – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Nicko McBrain – batteria

Traduzione Ghost of the navigator – Iron Maiden

Testo tradotto di Ghost of the navigator (Gers, Dickinson, Harris) degli Iron Maiden [EMI]

Ghost of the navigator

I have sailed to many lands,
now I make my final journey
On the bow I stand,
west is where I go
Through the night I plough, still my heart,
calculate and pray
As the compass swings,
my will is strong,
I will not be led astray
Mysteries of time clouds that hide the sun
But I know, but I know, but I know

I see the ghosts of navigators
but they are lost
As they sail into the sunset
they’ll count the cost
As their skeletons accusing
emerge from the sea
The sirens of the rocks,
they beckon me

Take my heart and set it free,
carried forward by the waves
Nowhere left to run,
navigator’s son,

Chasing rainbows all my days
Where I go I do not know,
I only know the place I’ve been
Dreams they come and go, ever shall be so,
Nothing’s real until you feel

I steer between the crashing rocks,
the sirens call my name
Lash my hands onto the helm,
blood surging with the strain
I will not fail now as
sunrise comes the darkness left behind
For eternity I follow on there is no other way
Mysteries of time clouds that hide the sun
But I know, I know

I see the ghosts of navigators
but they are lost
As they sail into the sunset
they’ll count the cost
As their skeletons accusing
emerge from the sea
The sirens of the rocks,
they beckon me

Take my heart and set it free,
carried forward by the waves
Nowhere left to run,
navigator’s son,

Chasing rainbows all my days
Where I go I do not know,
I only know the place I’ve been
Dreams they come and go, ever shall be so,
Nothing’s real until you feel

Il fantasma del navigatore

Ho navigato per molti paesi e
ora affronto il mio ultimo viaggio
Sto sulla prua,
l’ovest era dove mi dirigevo
Nella notte scavo nel mio cuore,
faccio calcoli e prego
Mentre la bussola oscilla
la mia volontà è forte,
non mi lascerò portare fuori rotta
Misteri del tempo, nubi che nascondono il sole
Ma io so, io so

Vedo i fantasmi dei navigatori,
ma essi sono perduti
Mentre veleggiano nel tramonto
scrutano le coste
Mentre i loro scheletri accusatori
rimergono dal mare
Le sirene sugli scogli
mi attirano a loro

Prendete il mio cuore e rendilo libero
Sospinto in avanti dalle onde
Non c’è più nessun posto dove andare,
figlio del navigatore

Inseguendo arcobaleni ogni giorno
Senza sapere dove sto andando
Conosco solo i luoghi dove sono stato
I sogni vanno e vengono e sempre sarà così
Niente è reale finchè non lo vedi

Mi dirigo verso gli scogli distruttori,
le sirene chiamano il mio nome
Le mie mani battono violentemente sul timone,
esce sangue per lo sforzo
Non fallirò ora che
arriva l’alba a scacciare l’oscurità
Per l’eternità continuerò, non esiste altra via
Misteri del tempo, nubi che nascondono il sole
Ma io so, io so

Vedo i fantasmi dei navigatori,
ma essi sono perduti
Mentre veleggiano nel tramonto
scrutano le coste
Mentre i loro scheletri accusatori
rimergono dal mare
Le sirene sugli scogli
mi attirano a loro

Prendete il mio cuore e rendilo libero
Sospinto in avanti dalle onde
Non c’è più nessun posto dove andare,
figlio del navigatore

Inseguendo arcobaleni ogni giorno
Senza sapere dove sto andando
Conosco solo i luoghi dove sono stato
I sogni vanno e vengono e sempre sarà così
Niente è reale finchè non lo vedi

Tags:, - 1.999 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .