God is dead – Carnivore

God is dead (Dio è morto) è la traccia numero cinque dell’album omonimo d’esordio dei Carnivore, pubblicato nel novembre del 1985

Formazione Carnivore (1985)

  • Lord Petrus Steele – voce, basso
  • Keith Alexander – chitarra
  • Louis Beateaux – batteria

Traduzione God is dead – Carnivore

Testo tradotto di God is dead (Steele) dei Carnivore [Roadrunner]

God is dead

God looked down from Heaven
Shooked his head and weeped
His flock had gone astray
Wolves mingling with sheep
He tried to save man once
by sending down a son
But the bastards nailed him up
And laughed at what they’d done

You gang raped Mother Nature
I love a virgin’s cry
Blood poured from the earth
She suffered and she died
Rusty scissors still in hand
You castrated Father Time
Feed his balls to the hounds
That drink his cum like wine

You’ve taken all my precious gifts
I gave unto you life from by breath
But you, a product of my love
Your gratitude shown in my death

God is dead
God is dead

The devil has taken your spirit
Keeps it chained up in the night
Tells you that evil is good
But you, you will never see the light

Because God is dead
God is dead
God is dead
He passed to the other side!

Eat his body,
drink his blood
Then we’ll sing
our song of love

Yeah, now you come crawling
On your hands and knees
You beg for forgiveness
Suck me till I bleed
And for your transgressions
Heretical blasphemy
The punishment is damnation
You’ll burn interminably

Look what you’ve done to nature
And what you ‘ve done to time
There’s no more room in Hell
You sinners, you steal what is mine

God is dead
God is dead

And now the dead walk the earth
There’s nowhere to hide
The devil and his disciples
Rejoice my suicide

God is dead
God is dead

God is dead…
God is dead…

Dio è morto

Guardò Dio verso il basso dal Paradiso
Scosse il capo e pianse
S’è smarrito il suo gregge,
Mentre i lupi si confondono con le pecore
Un volta tentò di salvare l’uomo
inviandogli un suo figlio
Ma i bastardi lo appesero inchiodandolo
E risero beceri per ciò che avevano compiuto

Voi avete stuprato madre natura in gruppo
Io adoro l’urlo d’una vergine
Versò il proprio sangue dalla terra
Ella soffrì e perì
Forbici rugginose ancora strette nella mano
Con cui eviraste il Padre Tempo
Date le sue palle in pasto ai cani
Che bevano del suo sperma come fosse vino

Voi avete depredato ogni mio splendido dono
Io vi offrii la vita dal mio respiro
Ma voi, un frutto del mio amore
La vostra gratitudine si manifestò nella mia morte

Dio è morto
Dio è morto

Il demonio s’è impossessato del vostro spirito
Esso lo tiene rinchiuso durante il buio notturno
Vi soggioga dicendo che il male è bene
Ma voi, voi mai vedrete la luce

Perché Dio è morto
Dio è morto
Dio è morto
Ed è passato a miglior vita!

Mangiate del suo corpo,
bevete del suo sangue
Poi noi intoneremo
l’ode nostra all’amore

Sì, ora vi state avvicinando striscianti
Sulle vostre mani e sulle vostre ginocchia
Voi pregate per la redenzione
Succhiatemi sinché non sanguino
E per le vostre trasgressioni
Per la vostra blasfemia ereticale
Dannazione è la vostra punizione
Brucerete per i secoli dei secoli

Guardate cosa avete fatto alla natura
Guardate cosa avete fatto al tempo
Non vi sono più aule agl’Inferi
Voi peccatori, vi siete appropriati di ciò ch’è mio

Dio è morto
Dio è morto

Ed ora i morti vagano per la terra
Non v’è luogo dove nascondersi
Il diavolo e i suoi discepoli
Si allietano del mio suicidio

Dio è morto
Dio è morto

Dio è morto…
Dio è morto…

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 162 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .