God send death – Slayer

God send death (Dio dà la morte) è la traccia numero tre del nono album degli Slayer, God Hates Us All, uscito l’undici settembre del 2001.

Formazione Slayer (2001)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Paul Bostaph – batteria

Traduzione God send death – Slayer

Testo tradotto di God send death (Araya, Hanneman) degli Slayer [American]

God send death

On your back look on to me
You’ll see genocide
Face from death more than insane
Profane pleading cries
Watch you die inside watch you die

God send death end misery
Preach no love of ministry
Pray for sin a shattered faith
Down on your knees
Your screaming out to die

Death is over due
Nothing can save you
A morbid symphony
Hearing you lie there screaming
Taking life from you
Is all I wanna do
Desire so deranged
This is what lives inside me

Putrid blood flows through my veins
To thrive on demise
Voyeurs’ lust watching the pain
Touching you inside
Bleed you fucking dry
Bleed on me

Death’s design blood splattered wall
Face melting one vicious whore
Twisted figures flesh from bone
Down on your knees
Your screaming out to die

Death is over due
Nothing can save you
A morbid symphony
Hearing you lie there screaming
Taking life from you
Is all I wanna do
Desire so deranged
This is what lives inside me

Clawing at the eyes of god
You taste your death in hand
Your fingers bleed in vain
Your scream-in your grave
Clawing at the eyes of god
You pierce your throat and hands
You’ve gone insane with pain
Your blind screaming for your god
Pathetic god

Death’s design blood splattered wall
Face melting one vicious whore
Twisted figures
Drown your mind in pain

Dio dà la morte

Sei sulla tua schiena, guardami
Vedrai il genocidio
Affrontare la morte è più che pazzia
Urla supplicanti e profane
Ti guardo morire dentro, ti guardo morire

Dio dà la morte per fermare la miseria
Predica niente amore per i sacerdoti
Pregare per il peccato, una fede distrutta
Inginocchiato
Urli fino alla morte

La morte è meritata
Niente può salvarti
Una macabra sinfonia
È sentirti disteso ad urlare
Prenderti la vita
È tutto ciò che voglio fare
Un desiderio così insano
È ciò che vive dentro me

Un sangue putrido scorre nelle mie vene
Crescere vigoroso sulla morte
Guardare il dolore dà una voglia voyeuristica
Toccandoti dentro
Sanguini fottutamente
Sanguina su di me

Un disegno di morte scritto col sangue sul muro
La faccia si scioglie, una tr##a viziosa
Figure contorte di ossa e carne
Inginocchiato,
urli fino alla morte

La morte è meritata
Niente può salvarti
Una macabra sinfonia
È sentirti disteso ad urlare
Prenderti la vita
È tutto ciò che voglio fare
Un desiderio così insano
È ciò che vive dentro me

Cercando di afferrare gli occhi di Dio
Senti la morte in mano
Le tue dita sanguinano invano
Urli nella tua tomba
Cercando di afferrare gli occhi di Dio
Ti sei tagliato la gola e le mani
Stai diventando pazzo dal dolore
Stai urlando ciecamente per il tuo Dio
Patetico Dio

Un disegno di morte scritto col sangue sul muro
La faccia si scioglie, una tr##a viziosa
Figure contorte
Affoga la tua mente nel dolore

Tags: - 1.284 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .