Got to be the one – Lee Aaron

Got to be the one (Devi essere quello giusto) è la traccia numero quattro del secondo album di Lee Aaron, Metal Queen, pubblicato il 24 febbraio del 1984.

Formazione (1984)

  • Lee Aaron – voce
  • John Albani – chitarra
  • George Bernhardt – chitarra
  • Jack Meli – basso
  • Attila Demjen – batteria

Traduzione Got to be the one – Lee Aaron

Testo tradotto di Got to be the one (Aaron, Bernhardt, Albani) di Lee Aaron [Attic]

Got to be the one

I had a dream, you took me there, ooh, ooh
If I was lost you’d lead me, where I was goin’…
I never thought it could feel so true.
All the things that I’ been through ooh, ooh

No pretendin’…
I’m a victim.
Oh I’m a victim of you…

I took a chance, I let you in, ooh, ooh
You washed away the tears,
when I was cryin’…
Like the silence after the storm
Hot an’ cold when passion’s warm ooh, ooh

Neverendin’…
I’m addicted
I’m addicted to love…

Oh you’re
(You’re the only one)
You’ve got to be the one
(Takes me through the night…)
Oh you’re
(You’re the only one)
You’ve got to be the one
(To hold you feels so right…)

I had a dream, you took me there, ooh, ooh
If I was blind you’d take me, where I was goin’…
I never thought it could feel so true
All the things that I’ been through ooh, ooh

No pretendin’ anymore
I’m a victim.
Oh I’m a victim of you…

Oh you’re
(You’re the only one)
You’ve got to be the one.
(Takes me through the night…)
Oh you’re
(You’re the only one)
You’ve got to be the one.
(To hold you feels so right…)

Oh no
(You’re the only one)
You’ve got to be the one.
(Takes me through the night…)
Oh no
(You’re the only one)
You’ve got to be the one.
(To hold you feels so right…)

Ah-ahh… got to be the one
Ah-ahh… got to be the one
Ah-ahh… got to be the one
Ah-ahh… got to be the one
Ah-ahh… got to be the one
Ah-ahh… got to be the one

Devi essere quello giusto

Ho fatto un sogno, tu mi portavi là ooh ooh
Se fossi perduta tu mi porteresti a destinazione
Non ho mai pensato di sentire così vere
tutte le cose che ho superato ooh, ooh

Nessuna finzione…
sono una vittima
Oh, sono una tua vittima

Ho corso il rischio, ti ho lasciato entrare ooh
Hai mandato via le lacrime
quando stavo piangendo
come il silenzio dopo la tempesta
Bollente e freddo quando la passione è calda

Senza fine…
Sono dipendente
Sono drogata di amore…

Oh tu sei
(Tu sei l’unico)
Tu devi essere quello
(Portami attraverso la notte…)
Oh tu sei
(Tu sei l’unico)
Tu devi essere quello
(Stringendoti ci si sente così bene)

Ho fatto un sogno, tu mi hai portato là ooh ooh
Se fossi cieca tu mi avresti portato a destinazione
Non ho mai pensato di sentire così vere
tutte le cose che ho superato ooh, ooh

Nessuna finzione più…
sono una vittima
Oh, sono una tua vittima

Oh tu sei
(Tu sei l’unico)
Tu devi essere quello
(Portami attraverso la notte…)
Oh tu sei
(Tu sei l’unico)
Tu devi essere quello
(Stringendoti ci si sente così bene)

Oh no
(Tu sei l’unico)
Tu devi essere quello
(Portami attraverso la notte…)
Oh no
(Tu sei l’unico)
Tu devi essere quello
(Stringendoti ci si sente così bene)

Ah-ahh… devi essere quello giusto
Ah-ahh… devi essere quello giusto
Ah-ahh… devi essere quello giusto
Ah-ahh… devi essere quello giusto
Ah-ahh… devi essere quello giusto
Ah-ahh… devi essere quello giusto

Tags:, - 63 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .