Got you by the balls – AC/DC

Got you by the balls (Ti tiene per le palle) è la traccia numero otto dell’undicesimo album degli AC/DC, The Razors Edge, pubblicato il 24 settembre del 1990.

Formazione AC/DC (1990)

  • Brian Johnson – voce
  • Angus Young – chitarra
  • Malcolm Young – chitarra
  • Cliff Williams – basso
  • Chris Slade – batteria

Traduzione Got you by the balls – AC/DC

Testo tradotto di Got you by the balls (A.Young, M.Young) degli AC/DC [Atco]

Got you by the balls

Hey mister businessman,
head of the company
Are you looking for a lady,
one who likes to please
Hey mister businessman,
this one likes to tease
With her special service
and her french qualities

But she won’t sacrifice
what you want tonight
She won’t come across unless
there’s money in her hand
And she’s callin’ all the shots

She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls

Hey mister businessman,
high society
She can play the schoolgirl
and spank you all you please

But she won’t sacrifice
what you want tonight
She won’t come across unless
there’s money in her hand
She don’t go overtime

She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls

Kiss your balls goodbye

Hangin’ left,
hangin’ right
Got you by the balls
Got your shorts, got your curlies
Got you by the balls

She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls,
she got you by the balls
She got you by the balls

Ti tiene per le palle

Ehi, signor uomo d’affari,
direttore della compagnia
Stai cercando una donna?
Una a cui piaccia soddisfare?
Ehi, signor uomo d’affari,
a questa piace provocare
Con il suo servizio speciale
e con qualità francesi

Ma lei non si sacrificherà
per quello che vuoi stanotte
Lei non ti incontrerà senza
che ci sia del denaro nella sua mano
Ed è lei a prendere le decisioni

Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle

Ehi, signor uomo d’affari,
dell’alta società
Lei sa giocare alla scolaretta
e ti sculaccia come piace a te

Ma lei non si sacrificherà
per quello che vuoi stanotte
Lei non ti incontrerà senza
che ci sia del denaro nella sua mano
Lei non fa gli straordinari

Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle

Dai un bacio d’addio alle tue palle

Appeso per la sinistra,
appeso per la destra
Ti tiene per le palle
Ti afferra i peli pubici
Ti tiene per le palle

Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle,
lei ti tiene per le palle
Lei ti tiene per le palle

Tags: - 761 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .