Great depression – Soulfly

Great depression (La grande depressione) è la traccia numero tre del settimo album dei Soulfly, Omen, pubblicato il 18 maggio del 2010.

Formazione Soulfly (2010)

  • Max Cavalera – voce
  • Marc Rizzo – chitarra
  • Bobby Burns – basso
  • Joel Nunez – Batteria, percussioni

Traduzione Great depression – Soulfly

Testo tradotto di Great depression (Cavalera) dei Soulfly [Roadrunner]

Great depression

Fall into ashes,
hole of the imperium
Rise of the fallen,
come to the omen
Lords of chaos awaits,
signs of the times
Cold and dark approaches,
brutal depression arrives
Arise

Great depression in a fraction
The empire is gone
Great depression in a fraction
The empire is gone

Forward and don’t look back,
never stop and rest
Forever your spirit
should go away,
away from it all
Sky, blood red,
rise beneath the sky
Fly to nowhere fast,
survive the massive test
Survive

Great depression in a fraction
The empire is gone
Great depression in a fraction
The empire is gone, gone

Skulls and crossbones
lay dark fear and decay
Slow finding its way,
crawl out of this plague
Numb, you don’t feel it all,
womb maggots will crawl
Frozen and paralyzed to life,
crumble, the empires die
Die

Great depression in a fraction
The empire is gone
Great depression in a fraction
The empire is gone, is gone

Fall into ashes, hole of the imperium
Rise of the fallen, come to the omen
Lords of chaos awaits, signs of the times

La grande depressione

Cado sulle ceneri,
il buco dell’impero
L’ascesa del caduto,
arriva con un presagio
I signori del caos aspettano,
i segni dei tempi
Approcci freddi e tetri,
arriva la brutale depressione
Sorge

La grande depressione in una frazione
L’impero è andato
La grande depressione in una frazione
L’impero è andato

Va avanti e non voltarti,
non fermarti e riposa
Il tuo spirito dovrà
andare avanti per sempre,
lontano da tutto
Il cielo, rosso sangue,
sorge sotto il cielo
Vola in fretta verso altrove,
sopravvive il test massivo
Sopravvive

La grande depressione in una frazione
L’impero è andato
La grande depressione in una frazione
L’impero è andato, andato

Teschi ed ossa incrociate
rappresentano tetra paura e degrado
Trovano lentamente la sua strada,
strisciando in questa piaga
Stordito, non riesci a provare niente,
i vermi del grembo striscieranno
Congelato e paralizzato alla vita,
si sgretolano, l’impero muore
Muore

La grande depressione in una frazione
L’impero è andato
La grande depressione in una frazione
L’impero è andato, andato

Cado sulle ceneri, il buco dell’impero
L’ascesa del caduto, arriva con un presagio
I signori del caos aspettano, i segni dei tempi

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - Visto 22 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .